Cosa si intende per Asia emergente?

Paesi emergenti asiatici

Un mercato emergente (o un paese emergente o un’economia emergente) è un mercato che ha alcune caratteristiche di un mercato sviluppato, ma non ne soddisfa pienamente gli standard.[1] Questo include mercati che potrebbero diventare mercati sviluppati in futuro o che lo sono stati in passato.[2] Il termine “mercato di frontiera” è usato per i paesi in via di sviluppo con mercati di capitali più piccoli, più rischiosi o più illiquidi di “emergenti”.[3] A partire dal 2006, le economie di Cina e India sono considerate i maggiori mercati emergenti. [Secondo The Economist, molte persone trovano il termine obsoleto, ma nessun nuovo termine ha guadagnato trazione.[5] Il capitale dei fondi hedge dei mercati emergenti ha raggiunto un nuovo livello record nel primo trimestre del 2011 di 121 miliardi di dollari.[6] Le 10 più grandi economie emergenti e in via di sviluppo per PIL nominale o corretto per PPP sono 4 dei 5 paesi BRICS (Brasile, Russia, India e Cina) insieme a Indonesia, Iran, Corea del Sud, Messico, Arabia Saudita, Taiwan e Turchia.

Quando i paesi si “laureano” dal loro status di emergenti, sono indicati come mercati emersi, economie emerse o paesi emersi, dove i paesi si sono sviluppati dallo status di economia emergente, ma ha ancora raggiunto uno sviluppo tecnologico ed economico dei paesi sviluppati.[7]

  Come comprare Tether?

Msci asia ex Cina

In questo volume, i curatori – Krishnan Srinivasan, ex ministro degli Esteri indiano e vice segretario generale del Commonwealth, e Fredrik Erixon, direttore del Centro europeo di economia politica internazionale – si propongono di fornire una panoramica realistica delle relazioni tra Europa e Asia emergente. Con i contributi di politici, diplomatici e accademici specializzati nelle regioni e nelle loro interazioni, sperano di aver compilato uno studio “libero dalla fede dottrinale e dal gergo delle dichiarazioni di vertice ottimistiche” (1). È una grande ambizione da avere entro i confini di trecento pagine, considerando la vasta scala dell’argomento e il suo costante sviluppo – ad esempio, al momento della pubblicazione il TPP discusso di seguito doveva ancora essere firmato – ma alla fine ci riescono.

Nei capitoli di Agnieszka Kuszewska e Hari Vasudevan viene esaminata la relazione tra l’Asia emergente e le regioni centrali e orientali europee in via di sviluppo. Per Vasudevan una Russia risorgente significa un ovvio e sostanziale ostacolo all’espansione dell’Europa verso est e alla sua coltivazione di legami asiatici. L’alternativa, egli nota, di “una possibile ‘Comunità eurasiatica’ è stata fermamente promossa da Vladimir Putin” (252). Kuszewska sostiene che “l’era post-Guerra Fredda ha fornito un’opportunità agli stati dell’Europa centrale, attingendo ai loro legami dell’era sovietica, di avviare un nuovo modello di cooperazione con la Cina, l’India e altre nazioni asiatiche” (218). Questo, insieme alla mancanza di bagaglio coloniale, avrebbe dovuto vederli in prima linea in qualsiasi impegno, ma lei ritiene che questo sia stato sprecato e solo parzialmente – anche se certamente simbolicamente – rimediato dall’assunzione della presidenza del Consiglio UE da parte di Donald Tusk.

  Dove comprare azioni grafene?

Msci mercati emergenti asia etf

L’Economic Outlook for Southeast Asia, China and India afferma che l’Indonesia dovrebbe essere l’economia ASEAN-6 in più rapida crescita con un tasso di crescita medio annuo del 6,0% nel 2014-18, seguita dalle Filippine con il 5,8%. La crescita reale del PIL in Malesia e Tailandia dovrebbe aumentare rispettivamente del 5,1% e del 4,9% all’anno, guidata dalla domanda interna, specialmente negli investimenti in infrastrutture e nei consumi privati. L’economia di Singapore dovrebbe crescere del 3,3%. Cambogia, Lao PDR, Myanmar e Vietnam dovrebbero crescere ad un ritmo robusto nel medio termine.

Per crescere oltre la trappola del reddito medio, questi paesi dell’Asia emergente devono allontanarsi da una crescita guidata principalmente dall’accumulo di fattori. Dovrebbero piuttosto abbracciare una crescita basata su aumenti di produttività guidati da miglioramenti nella qualità del capitale umano e dell’innovazione.

L’Outlook esamina le intuizioni politiche per Cina, India, Indonesia, Malesia, Filippine, Thailandia e Vietnam che provengono dalle esperienze di sviluppo di altre economie asiatiche avanzate come Giappone, Corea e Singapore.

  Come faccio a capire quanto pago un obbligazione?

Msci asia

consentito dalle restrizioni agli investimenti di cui alla sezione R, in altri organismi d’investimento collettivo che investono in tali paesi o investendo in emissioni internazionali di azioni o obbligazioni di società costituite o operanti in tali paesi.

con warrant), di società che sono costituite secondo le leggi di, e hanno la loro sede legale in, un paese dei mercati emergenti come definito da MSCI, o che derivano una parte predominante della loro attività economica da paesi dei mercati emergenti, anche se quotati altrove.

Cosa si intende per Asia emergente?
Torna su