Cosa si riferisce la G di ESG?

Elenco criteri Esg

I criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) sono una serie di standard per le operazioni di un’azienda che gli investitori socialmente consapevoli usano per selezionare i potenziali investimenti. I criteri ambientali considerano come un’azienda si comporta come amministratore della natura. I criteri sociali esaminano come gestisce le relazioni con i dipendenti, i fornitori, i clienti e le comunità in cui opera. La governance riguarda la leadership di un’azienda, la retribuzione dei dirigenti, le revisioni, i controlli interni e i diritti degli azionisti.

Gli investitori (in particolare le generazioni più giovani) hanno, negli ultimi anni, mostrato interesse nel mettere i loro soldi dove sono i loro valori. Di conseguenza, le società di intermediazione e le società di fondi comuni hanno iniziato a offrire exchange traded funds (ETF) e altri prodotti finanziari che seguono criteri ESG.

I robo-consulenti, come Betterment e Wealthfront, li hanno utilizzati per fare appello a questi investitori. Secondo il rapporto più recente della fondazione statunitense SIF, all’inizio del 2020 gli investitori detenevano 17,1 trilioni di dollari in attività scelte secondo i criteri ESG, in aumento rispetto ai 12 trilioni di dollari di appena due anni prima.

Rapporti Esg

Considerazioni sull’investimento ESG/Sostenibile: Le strategie di investimento sostenibile mirano a considerare e in alcuni casi a integrare l’analisi dei fattori ambientali, sociali e di governance (ESG) nel processo di investimento e nel portafoglio. Le strategie di diverse aree geografiche e stili affrontano l’analisi ESG e incorporano i risultati in vari modi. L’incorporazione di fattori ESG o di considerazioni sull’investimento sostenibile può inibire la capacità del gestore del portafoglio di partecipare a determinate opportunità d’investimento che altrimenti sarebbero coerenti con il suo obiettivo d’investimento e le altre principali strategie d’investimento. I rendimenti di un portafoglio composto principalmente da investimenti ESG o sostenibili possono essere inferiori o superiori a quelli di un portafoglio in cui tali fattori non sono considerati dal gestore del portafoglio. Poiché i criteri di sostenibilità possono escludere alcuni investimenti, gli investitori potrebbero non essere in grado di trarre vantaggio dalle stesse opportunità o tendenze di mercato degli investitori che non utilizzano tali criteri. Non è detto che le società soddisfino elevati standard di performance su tutti gli aspetti delle questioni ESG o di investimento sostenibile; non vi è inoltre alcuna garanzia che una società soddisfi le aspettative in relazione alla responsabilità aziendale, alla sostenibilità e/o alla performance dell’impatto.

  Come ottenere 15 euro n26?

Storia dell’ESG

Mentre le questioni ESG stanno guadagnando trazione, e diventando un linguaggio aziendale comune, l’elemento della governance è spesso trascurato. Ma anche se può raccogliere meno attenzione, è il fondamento su cui si costruisce la creazione di valore sostenibile a lungo termine, ed è anche alla base della capacità di ogni organizzazione di raggiungere i suoi obiettivi ambientali e sociali.

La proliferazione di riferimenti all’ESG – dalla sala stampa alla sala riunioni – riflette il desiderio di tutti gli stakeholder di un’organizzazione di affrontare le questioni ambientali, sociali e di governance (ESG). L’investimento socialmente responsabile è stato probabilmente all’avanguardia del movimento, con gestori patrimoniali e azionisti che cercavano di incorporare azioni “verdi” nelle loro strategie di investimento. Questo non era per ragioni altruistiche.

  Come comprare criptovalute con Binance?

Gli azionisti che cercano investimenti ESG non sono l’unico gruppo di stakeholder con un interesse nella performance ambientale, sociale e di governance di un’azienda, comunque. I consumatori stanno facendo sempre più scelte di acquisto basate sul pedigree di sostenibilità delle aziende da cui acquistano. I marchi in grado di dimostrare il loro impegno verso il pianeta e la sua gente otterranno un punteggio elevato con questi “consumatori coscienziosi”. I dipendenti stanno analogamente valutando i fattori ESG e l’allineamento dei loro valori personali con quelli dei potenziali datori di lavoro quando prendono decisioni di carriera.

Aziende Esg

Hai ragione, Olga. Possiamo non misurare e valutare separatamente la governance, ma le nostre scelte di investimento sono influenzate dal suo impatto. La governance è alla base della cultura di un’azienda e guida le scelte ambientali e sociali di un’azienda.

  Cosa spetta ad ogni azione?

Olga, penso che guardare la composizione (per qualità e diversità) e le pratiche passate del consiglio di amministrazione di una società potrebbe essere utile per un investitore. Le aziende ben governate sono in genere finanziariamente più conservatrici, hanno meno debiti e maggiore liquidità, investono di più nell’innovazione e sono state meno inclini ai licenziamenti di massa.

Cosa si riferisce la G di ESG?
Torna su