Cosa significa aprire una posizione al ribasso?

Cosa significa aprire una posizione al ribasso?

Come fare soldi con gli etf inversi

In parole povere, un’opzione put è un contratto che dà all’acquirente dell’opzione il diritto – ma non l’obbligo – di vendere un particolare titolo sottostante (ad esempio un’azione o un ETF) ad un prezzo predeterminato, noto come prezzo d’esercizio, entro una determinata finestra di tempo, o scadenza.

Suggerimento: i trade di opzioni sono influenzati da condizioni mutevoli e gli investitori dovrebbero essere consapevoli dei fattori che guidano il cambiamento del prezzo delle opzioni, come il valore intrinseco e il valore temporale.  Le greche, una serie di pratiche variabili, possono aiutarvi a posizionarvi meglio di conseguenza quando le utilizzate.

Diciamo che pensate che il valore di mercato della società tecnologica XYZ diminuirà entro tre mesi dai 100 dollari per azione a cui è scambiata oggi. Un’opzione put vi dà il diritto di vendere al vostro prezzo d’esercizio di 100 dollari entro quei tre mesi, anche se il prezzo delle azioni scende al di sotto di quell’importo.

Ma se il prezzo delle azioni sottostanti sale, la tua opzione put potrebbe essere senza valore e non ha senso esercitarla. In questa situazione, subirete una perdita perché sarete fuori dal premio di 200 dollari che avete pagato per il contratto di opzione put, più l’importo della commissione.

Yahoo finanza

Un bull call spread consiste in una call lunga con un prezzo di esercizio inferiore e una call corta con un prezzo di esercizio superiore. Entrambe le chiamate hanno lo stesso titolo sottostante e la stessa data di scadenza. Un bull call spread è stabilito per un debito netto (o costo netto) e guadagna quando il prezzo del titolo sottostante sale. Il profitto è limitato se il prezzo delle azioni sale al di sopra del prezzo di esercizio della call corta, e la perdita potenziale è limitata se il prezzo delle azioni scende al di sotto del prezzo di esercizio della call lunga (strike inferiore).

  Dove investire i propri risparmi?

Il profitto potenziale è limitato alla differenza tra i prezzi d’esercizio meno il costo netto dello spread, incluse le commissioni. Nell’esempio sopra, la differenza tra i prezzi d’esercizio è di 5.00 (105.00 – 100.00 = 5.00), e il costo netto dello spread è di 1.80 (3.30 – 1.50 = 1.80). Il profitto massimo, quindi, è di 3,20 (5,00 – 1,80 = 3,20) per azione meno le commissioni. Questo profitto massimo è realizzato se il prezzo delle azioni è uguale o superiore al prezzo d’esercizio della short call alla scadenza. Le short call sono generalmente assegnate alla scadenza quando il prezzo delle azioni è superiore al prezzo d’esercizio. Tuttavia, c’è una possibilità di assegnazione anticipata. Vedi sotto.

Rete dell’orso

Sia i mercati orso che i mercati toro rappresentano enormi opportunità per fare soldi, e la chiave del successo è usare strategie e idee che possono generare profitti in una varietà di condizioni. Questo richiede coerenza, disciplina, concentrazione e la capacità di trarre vantaggio dalla paura e dall’avidità. Questo articolo vi aiuterà a familiarizzare con gli investimenti che possono prosperare in mercati alti o bassi.

  A cosa serve un consulente finanziario?

Un mercato orso è definito come un calo del 20% o più in una media di mercato. Generalmente, i mercati orso si verificano durante le recessioni economiche o le depressioni, quando il pessimismo prevale. Ma tra le macerie si nascondono opportunità di fare soldi per coloro che sanno come usare gli strumenti giusti. Ecco alcuni modi per guadagnare nei mercati ribassisti:

Un’opzione put è il diritto di vendere un’azione ad un particolare prezzo d’esercizio fino ad una certa data futura, chiamata data di scadenza. Il denaro che si paga per l’opzione si chiama premio. Un’opzione put aumenta di valore quando il titolo sottostante scende. Se l’azione si muove al di sotto del prezzo di esercizio dell’opzione put, puoi esercitare il diritto di vendere l’azione al prezzo di esercizio più alto o vendere l’opzione put per un profitto.

Negoziare il debito inverso

La posizione dell’orso è un termine che rappresenta una posizione corta applicata ad una garanzia finanziaria. Una posizione dell’orso è un inverso di una posizione del toro. Una posizione dell’orso o corta è una scommessa contro il prezzo di salire o rimanere piatto in un commercio o investimento. Una posizione dell’orso mira a beneficiare dell’anticipazione di un declino dei valori di mercato per tali titoli.

  Su cosa investire nel trading?

Il venditore che prende la posizione orso, o la posizione corta, si chiama short seller e prenderà in prestito i titoli nella speranza di un calo dei prezzi. Se il prezzo scende, l’investitore trae profitto dal cambiamento di prezzo. L’investitore/trader subirà una perdita se il prezzo sale e può essere esposto a perdite illimitate perché il prezzo del titolo ha il potenziale per continuare a salire.

Contrasta questa posizione con la posizione lunga dove l’interesse del titolo cambierà solo una certa somma contro la direzione dell’acquirente o del trader, fino a zero. L’uso di strategie alternative può lavorare per mitigare alcuni di questi rischi quando si inizia una posizione ribassista o corta.

Cosa significa aprire una posizione al ribasso?
Torna su