Cosa succede se aumenta il prezzo del petrolio?

Cosa succede se aumenta il prezzo del petrolio?

Crollo del petrolio 2020

La media annuale del Brent del 2021 di 71 $/b è la più alta degli ultimi tre anni. Il prezzo del greggio West Texas Intermediate (WTI) ha seguito un modello simile al Brent e ha raggiunto una media di $3/b inferiore al Brent nel 2021.

La produzione globale di petrolio è aumentata più lentamente della domanda, spingendo i prezzi più alti. L’aumento più lento della produzione è stato in gran parte attribuibile ai tagli alla produzione di greggio dell’OPEC+ che sono iniziati alla fine del 2020. L’OPEC e altri paesi, come la Russia, che coordinano la produzione con l’OPEC (denominati OPEC+) hanno annunciato a dicembre 2020 che avrebbero continuato a limitare gli aumenti di produzione per tutto il 2021 per sostenere prezzi del greggio più alti.

Secondo le nostre stime dello Short-Term Energy Outlook (STEO) del dicembre 2021, la produzione di greggio degli Stati Uniti nel 2021 è diminuita di 0,1 milioni di barili al giorno (b/d) rispetto al 2020 e di 1,1 milioni di b/d rispetto al 2019. Il freddo di febbraio e gli uragani di agosto hanno contribuito a questo calo, ma è anche il risultato del calo degli investimenti tra i produttori di petrolio statunitensi dalla metà del 2020.

Previsione del prezzo del petrolio 2030

Kimberly Amadeo è un’esperta di economia e investimenti negli Stati Uniti e nel mondo, con oltre 20 anni di esperienza nell’analisi economica e nella strategia aziendale. È il presidente del sito web economico World Money Watch. Come scrittrice per The Balance, Kimberly fornisce approfondimenti sullo stato dell’economia attuale, così come sugli eventi passati che hanno avuto un impatto duraturo.

  Quando iniziare ad investire?

JeFreda R. Brown è una consulente finanziaria, istruttrice certificata di educazione finanziaria e ricercatrice che ha assistito migliaia di clienti in una carriera di oltre due decenni. È l’amministratore delegato di Xaris Financial Enterprises e un facilitatore di corsi per la Cornell University.

La domanda di petrolio e gas segue tipicamente una prevedibile oscillazione stagionale. La domanda aumenta in primavera e in estate a causa dell’aumento della guida per le vacanze estive. La domanda scende in autunno e in inverno. Anche se l’uso del gasolio da riscaldamento aumenta in inverno, non è sufficiente a compensare il calo della domanda di benzina dopo le vacanze.

L’offerta bassa si verifica quando la guerra o i disastri naturali riducono le esportazioni dai paesi produttori di petrolio. I commercianti spesso aumentano i prezzi quando sentono parlare di disastri imminenti o della minaccia di una guerra. I prezzi del petrolio diminuiscono una volta che la produzione riprende.

Previsione del prezzo del petrolio 2022

Questo articolo riguarda il prezzo del petrolio greggio. Per informazioni sui carburanti derivati, vedi uso e prezzo di benzina e diesel. Per la storia dettagliata dei movimenti di prezzo dal 2003, vedi Cronologia del mercato mondiale del petrolio dal 2003.

Il prezzo del petrolio, o il prezzo del petrolio, si riferisce generalmente al prezzo spot di un barile (159 litri) di petrolio greggio di riferimento – un prezzo di riferimento per acquirenti e venditori di petrolio greggio come il West Texas Intermediate (WTI), Brent Crude, Dubai Crude, OPEC Reference Basket, Tapis crude, Bonny Light, Urals oil, Isthmus e Western Canadian Select (WCS).[1][2]

  Quali sono i vantaggi dei fondi di investimento?

Il prezzo globale del petrolio greggio è stato relativamente costante nel XIX secolo e all’inizio del XX secolo.[3] Questo è cambiato negli anni ’70, con un aumento significativo del prezzo del petrolio a livello globale.[3]

Gli eventi degni di nota che guidano le fluttuazioni significative dei prezzi includono l’embargo petrolifero dell’OPEC del 1973 che prende di mira le nazioni che avevano sostenuto Israele durante la guerra dello Yom Kippur[5]: 329 con conseguente crisi petrolifera del 1973, la rivoluzione iraniana nella crisi petrolifera del 1979, e la crisi finanziaria del 2007-2008, e il più recente eccesso di offerta di petrolio del 2013 che ha portato ai “maggiori cali del prezzo del petrolio nella storia moderna” dal 2014 al 2016. Il calo del 70% dei prezzi globali del petrolio è stato “uno dei tre più grandi cali dalla seconda guerra mondiale, e il più duraturo dal crollo guidato dall’offerta del 1986.”[6]

Previsione del prezzo del petrolio 2021

Kimberly Amadeo è un’esperta di economia e investimenti negli Stati Uniti e nel mondo, con oltre 20 anni di esperienza nell’analisi economica e nella strategia aziendale. È il presidente del sito web economico World Money Watch. Come scrittrice per The Balance, Kimberly fornisce approfondimenti sullo stato dell’economia attuale, così come sugli eventi passati che hanno avuto un impatto duraturo.

  Dove sono negoziati i derivati?

JeFreda R. Brown è una consulente finanziaria, istruttrice certificata di educazione finanziaria e ricercatrice che ha assistito migliaia di clienti nel corso di una carriera più che ventennale. È l’amministratore delegato di Xaris Financial Enterprises e un facilitatore di corsi per la Cornell University.

I prezzi del petrolio sono fortemente influenzati dai commercianti che fanno offerte sui contratti futures del petrolio nel mercato delle materie prime in base alle loro percezioni della futura offerta e domanda di petrolio. I contratti futures e i derivati del petrolio vengono scambiati ogni giorno, il che agisce per influenzare il prezzo del petrolio. Questo fa sì che il prezzo del petrolio cambi ogni giorno perché tutto dipende da come è andato il trading quel giorno.

Cosa succede se aumenta il prezzo del petrolio?
Torna su