Dove non si pagano tasse sui dividendi?

Dove non si pagano tasse sui dividendi?

Come evitare le tasse sui dividendi

Guadagnare dividendi è un grande incentivo per investire in certe società e fondi comuni. I dividendi sono particolarmente utili per le persone che vogliono integrare il loro reddito da pensione. Tuttavia, come tutti i redditi, dovrai pagare le tasse sui dividendi che ricevi. Le aliquote d’imposta sui dividendi che paghi dipendono da quanto tempo hai tenuto i tuoi investimenti, la dimensione dei tuoi dividendi e quanto altro reddito hai. Può anche essere utile consultare un consulente finanziario per saperne di più sui dividendi e le loro tasse.

Quando una società o un fondo comune guadagna dei profitti, a volte li condivide con i suoi azionisti. I pagamenti che fa agli azionisti, in genere ogni trimestre, sono i dividendi. La maggior parte delle società paga i dividendi in contanti, ma è possibile ottenerli come azioni, diritti azionari o proprietà.

Ci sono due tipi di dividendi: qualificati e non qualificati. Un dividendo è tipicamente qualificato se hai tenuto le azioni sottostanti per un certo periodo di tempo. Secondo l’IRS, un dividendo è “qualificato” se hai tenuto le azioni per più di 60 giorni durante il periodo di 121 giorni che inizia 60 giorni prima della data di ex-dividendo. Le aziende usano le date di ex-dividendo per determinare se un azionista ha tenuto le azioni abbastanza a lungo da avere diritto a ricevere il prossimo pagamento del dividendo.

Doppia tassazione dei dividendi

Se stai mettendo via qualcosa per un giorno di pioggia, investendo per la pensione o qualsiasi cosa nel mezzo, è probabile che ci siano risparmi e agevolazioni fiscali di cui puoi beneficiare. Ci possono essere anche alcune insidie a cui fare attenzione. Questa guida ti aiuterà a capire come viene calcolata l’imposta sugli interessi di risparmio, come funziona l’indennità personale di risparmio e se i tuoi investimenti potrebbero essere soggetti a tasse.

  Come si fa a giocare in borsa?

Questo limite massimo di reddito è più alto se stai richiedendo il Blind Person’s Allowance (che aumenta l’importo che puoi guadagnare di £2,520 per l’anno fiscale 2021/22 a £20,090) o il Marriage or Married Couple’s Allowance (che dà un importo che dipende dalle tue circostanze personali).

L’aliquota iniziale per i risparmi è ridotta di £1 per ogni £1 che si guadagna oltre il Personal Allowance. Il Personal Allowance è l’importo che puoi guadagnare senza tasse da un reddito non da risparmio come un lavoro o una pensione ed è attualmente di £12.570.

Anche se l’interesse che ottieni dai tuoi risparmi, come qualsiasi altro reddito che ricevi, è normalmente tassabile, qualsiasi interesse di risparmio dalla tua banca o società di costruzioni è solitamente pagato “lordo”. Qui ci sono i limiti per l’ammontare di interesse che puoi guadagnare esentasse.

Azioni a dividendo esenti da tasse

I pagamenti dei dividendi possono sembrare confusi, specialmente perché su di essi pagherai un’aliquota d’imposta diversa da quella sul tuo altro reddito. Ti spieghiamo cosa sono i dividendi, chi può prenderli e cosa devi sapere sulla tassa sui dividendi.

I dividendi sono generalmente un modo efficiente dal punto di vista fiscale di prelevare denaro da una società a responsabilità limitata. La società paga i dividendi agli azionisti dai profitti che rimangono dopo aver dedotto l’importo dovuto per la Corporation Tax. L’importo totale dei dividendi pagati non può essere superiore ai profitti della società nell’anno finanziario corrente o precedente.

  Come investire i propri risparmi in modo sicuro?

Chiunque possieda una quota della società può ricevere un pagamento di dividendi in proporzione al numero (e tipo) di azioni che possiede nella società. Gli azionisti possono essere investitori nella società, ma possono anche essere impiegati, direttori o loro parenti.

La quantità di tasse che pagate sui vostri dividendi dipende dal vostro reddito totale, e quanto di quel reddito è specificamente dai pagamenti dei dividendi. La buona notizia è che non avrai bisogno di pagare i contributi di assicurazione nazionale sui tuoi pagamenti di dividendi!

C’è un limite al pagamento dei dividendi

I dividendi più comuni sono le distribuzioni di profitto che una società paga ai suoi azionisti. I dividendi sono più frequentemente distribuiti in contanti, ma possono anche arrivare sotto forma di azioni, stock option, pagamenti di debiti, proprietà o anche servizi. Questo tipo di reddito viene solitamente riportato sul modulo 1099-DIV all’IRS e a voi. Di solito si riceve questo modulo se si ricevono dividendi per un totale di 10 dollari o più durante un anno fiscale. Il modulo riporta i dividendi da una data istituzione finanziaria, qualsiasi distribuzione di guadagni di capitale applicabile, e le tasse trattenute, se presenti.

Anche i pagamenti da fondi comuni possono essere dividendi. Un fondo comune è una società d’investimento che compra e vende beni per guadagnare profitti per sé e per i suoi investitori. Le porzioni di profitto passate agli investitori sono dividendi, a meno che le attività siano state tenute abbastanza a lungo perché i profitti siano considerati guadagni di capitale.

  Quanto costa azione TikTok?

Quando si investe in una società, fondo comune o partnership, si possono ricevere questi dividendi mensilmente, trimestralmente o annualmente. Tipicamente, la maggior parte di questi pagamenti vengono effettuati trimestralmente. Alla fine di un dato anno, una società riporterà il suo dividend yield, che è un semplice rapporto dei suoi dividendi annuali per azione rispetto al prezzo corrente delle azioni in percentuale. Per esempio, se una società paga un dividendo annuale di 1,25 dollari e il prezzo delle sue azioni è di 120 dollari, allora il suo rendimento è dell’1,04%. Gli investitori possono usarlo per determinare i potenziali rischi e vantaggi di investire in un particolare titolo.

Dove non si pagano tasse sui dividendi?
Torna su