Dove trovare prezzi materie prime?

Dove trovare prezzi materie prime?

Indice dei prezzi delle resine epossidiche

I prezzi delle materie prime agricole hanno sostenuto il loro slancio verso l’alto iniziato nel secondo trimestre dello scorso anno. L’indice dei prezzi delle materie prime è quasi il 18% più alto di un anno fa, guidato dai prezzi del cotone e della gomma. Secondo il Commodity Markets Outlook della Banca Mondiale, i prezzi delle materie prime dovrebbero aumentare in media del 10% quest’anno, rispetto al 2020, prima di stabilizzarsi nel 2022.

La forte domanda di cotone sostiene i prezzi. I prezzi del cotone hanno superato in media i $2/kg negli ultimi quattro mesi, con un aumento di quasi il 35% rispetto a un anno fa. La forza complessiva dei prezzi riflette le revisioni al rialzo delle prospettive del consumo globale (guidato da Cina e India), che dovrebbe raggiungere 24,8 milioni di tonnellate nella stagione attuale (che termina ad agosto 2021), quasi il 9% in più rispetto al 2019-20. I prezzi del cotone sono stati sostenuti anche da forniture più basse, con la produzione globale che dovrebbe scendere del 7% in questa stagione prima di recuperare leggermente nel 2021-22. Il calo della produzione (che riflette la riduzione delle piantagioni negli Stati Uniti, in India e in Pakistan), insieme al rafforzamento del consumo, ha spinto il rapporto scorte-utilizzo (una misura dell’offerta rispetto alla domanda) all’88% durante la stagione attuale, dal 98% della scorsa stagione. I prezzi del cotone dovrebbero essere in media più alti del 20% nel 2021, rispetto al 2020, seguiti da un piccolo aumento nel 2022.

  Dove conviene aprire un conto deposito?

Grafico dei prezzi del polipropilene 2021

La copertura Mintec per il legname, la carta e la cellulosa comprende legname segato, carta Kraft, cartoncino e cellulosa per oltre 500 materiali utilizzati nell’imballaggio, nella fabbricazione di prodotti, nei beni di consumo e in altre industrie manifatturiere.

Le tariffe di trasporto e nolo includono i costi di trasporto via acqua, in container e su strada in aree geografiche specifiche, compreso il carburante e i costi associati al movimento e alla distribuzione di materiali e prodotti.

I nostri dati non sono secondi a nessuno e ci sforziamo continuamente di migliorare la qualità dei nostri set di dati per renderli ancora più rilevanti per i nostri clienti. I nostri partner includono produttori, commercianti, fonti pubbliche ed esperti del settore che lavorano a stretto contatto con noi per assicurarci di ottenere prezzi di mercato di alta qualità e affidabili.

Il servizio ci aiuta nelle operazioni quotidiane dandoci una rapida panoramica dei mercati volatili. Le aspettative sui prezzi ci hanno guidato in molte trattative difficili. Quando basiamo le nostre trattative con i fornitori su dati solidi che prevedono un calo dei prezzi, è più facile convincere i nostri fornitori ad abbassare il prezzo.

Prezzo del pvc

Più del 90% dei partecipanti allo studio – membri del consiglio di amministrazione e leader della catena di fornitura e dei dipartimenti di approvvigionamento – riferiscono che i prezzi delle materie prime sono aumentati notevolmente dallo scoppio della pandemia. Nel frattempo, il 45% delle aziende sono fortemente colpite da un’offerta modificata o inferiore di materie prime.

  Quali cripto su eToro?

Commentando gli impatti sulla catena di approvvigionamento, Thibault Lecat, amministratore delegato di Inverto, ha detto: “A breve termine, le aziende non possono sfuggire all’aumento dei prezzi, non si può battere il mercato mondiale, e questa crisi colpisce tutti – sia a livello internazionale che i concorrenti diretti. La cosa più importante che le aziende possono fare in questo momento è assicurarsi le forniture per mantenere la capacità di consegna”.

Zoomando sui diversi tipi di materie prime, i timori di aumenti di prezzo sono aumentati per (quasi) tutti i gruppi di materie prime rispetto all’anno precedente. L’aumento dei prezzi è più acuto per: alluminio (48%), plastica (48%), metalli ferrosi e acciaio (48%) e legno, carta e cellulosa (40%).

Prezzo della resina

La crisi del coronavirus ha fortemente sbilanciato l’offerta e la domanda di materie prime per la produzione di beni durevoli. Mentre i produttori hanno dovuto ridurre la produzione e le scorte a causa della pandemia, la domanda di mobili e altri arredi, nonché di materiali da costruzione e ristrutturazione per interni ed esterni è aumentata. Inoltre, eventi naturali sfavorevoli come la siccità estrema o i danni causati dal bostrico hanno portato a colli di bottiglia, soprattutto nel recente passato. Le catene di approvvigionamento che erano state interrotte o perturbate da blocchi hanno dovuto essere successivamente riattivate. La “ciliegina sulla torta” è stato l’ingorgo del Canale di Suez e il blocco di uno dei più grandi porti container del mondo in Cina. Come risultato, i prezzi delle materie prime sono quasi esplosi. In media, ci sono stati aumenti di prezzo del 30% dall’autunno del 2020 e del 20% dall’inizio dell’anno – con picchi del 65% per le materie prime metalliche secondarie, per esempio.

  Dove comprare azioni senza commissioni?

Come mostra un recente studio di Horváth su più di 1.000 dirigenti di aziende manifatturiere in dodici paesi europei, i produttori non si aspettano che la spirale dei prezzi finisca nel medio termine. Al contrario: Che si tratti di legno, acciaio o plastica, gas o metanolo – per quasi tutti i gruppi di materie prime, le industrie interessate prevedono ulteriori aumenti di prezzo a due cifre. Leggete il nostro ultimo studio Horváth per scoprire quali aumenti di prezzo si aspettano i produttori di tutta Europa nei vari gruppi di materie prime – e scoprite quali strategie di prezzo vi preparano a perdite maggiori.

Dove trovare prezzi materie prime?
Torna su