Quali fattori sono considerati nellambito della dimensione ambientale?

Dimensioni delle scienze ambientali

EcoVadis fornisce soluzioni per il monitoraggio della sostenibilità nelle catene di fornitura globali. Utilizzando una tecnologia innovativa e l’esperienza della sostenibilità, l’organizzazione si sforza di coinvolgere le aziende e aiutarle ad adottare pratiche sostenibili.

Oltre agli aspetti economici, l’impatto ecologico sta guidando queste iniziative. Quando si pianificano e si eseguono misure di efficienza, vengono presi in considerazione anche fattori come la minimizzazione dell’impronta di CO2, la riduzione dei rifiuti o il miglioramento del tasso di riciclaggio. Le implementazioni locali stanno mostrando risultati promettenti.

Quali sono le tre dimensioni dell’ambiente

AbstractLa concezione dei tre pilastri della sostenibilità (sociale, economica e ambientale), comunemente rappresentata da tre cerchi che si intersecano con la sostenibilità complessiva al centro, è diventata onnipresente. Al fine di identificare la genesi e le basi teoriche di questa concezione, questo articolo esamina e discute la letteratura storica sulla sostenibilità. Da ciò scopriamo che non c’è un singolo punto di origine di questa concezione a tre pilastri, ma piuttosto una graduale emergenza da varie critiche nella prima letteratura accademica dello status quo economico da prospettive sia sociali che ecologiche da un lato, e la ricerca di conciliare la crescita economica come soluzione ai problemi sociali ed ecologici da parte delle Nazioni Unite dall’altro. Il popolare diagramma dei tre cerchi sembra essere stato presentato per la prima volta da Barbier (Environ Conserv 14:101, doi: 10.1017/s0376892900011449, 1987), anche se rivolto alle nazioni in via di sviluppo con obiettivi diversi dalle interpretazioni moderne. La concettualizzazione dei tre pilastri sembra essere precedente a questo, tuttavia. Da nessuna parte abbiamo trovato una descrizione teoricamente rigorosa dei tre pilastri. Si pensa che questo sia in parte dovuto alla natura del discorso sulla sostenibilità che nasce storicamente da scuole di pensiero molto diverse. L’assenza di una tale concezione teoricamente solida frustra gli approcci verso un’operazionalizzazione teoricamente rigorosa della “sostenibilità”.

  Come funziona il mercato delle opzioni?

Dimensione ambientale della salute

Schemi comunemente usati per la descrizione tripartita della sostenibilità: A sinistra, rappresentazione tipica della sostenibilità come tre cerchi che si intersecano. A destra, rappresentazioni alternative: “pilastri” letterali e un approccio a cerchi concentrici[1].

La sostenibilità è un concetto politico ampio nel discorso pubblico globale e si pensa che consista di almeno tre “dimensioni” o “pilastri” principali: la dimensione ambientale, economica e sociale.[1] Nel suo significato semantico originale “sustainability” e “to sustain” sono solo un sostantivo e un verbo inglese, rispettivamente, che si riferiscono a qualcosa che è in grado di continuare per un periodo di tempo. Un concetto strettamente correlato e sovrapposto è quello di “sviluppo sostenibile”. L’UNESCO ha formulato una distinzione tra i due come segue: “La sostenibilità è spesso pensata come un obiettivo a lungo termine (cioè un mondo più sostenibile), mentre lo sviluppo sostenibile si riferisce ai molti processi e percorsi per raggiungerlo.”[2] Secondo il “Rapporto Brundtland” Our Common Future del 1987, lo sviluppo sostenibile è definito come uno sviluppo che “soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni.”[3][4]

  Quanto si può guadagnare con i bitcoin?

Le cinque dimensioni della sostenibilità

Nell’analisi aziendale, l’analisi PEST (“politica, economica, socio-culturale e tecnologica”) descrive un quadro di fattori macroambientali usati nella componente di scansione ambientale della gestione strategica. Fa parte di un’analisi esterna quando si conduce un’analisi strategica o si fanno ricerche di mercato, e dà una panoramica dei diversi fattori macroambientali da prendere in considerazione. È uno strumento strategico per capire la crescita o il declino del mercato, la posizione del business, il potenziale e la direzione delle operazioni.

L’analisi PESTLE è uno strumento usato come analisi situazionale per scopi di valutazione del business. Questo strumento è uno dei modelli più frequentemente applicati nella valutazione dell’ambiente commerciale esterno altamente dinamico. Oltre al business, viene ora impiegato come metodo nella ricerca a causa della sua utilità. Un numero crescente di studi ha applicato questo strumento analitico in diversi progetti sostenibili, tra cui la valutazione dei fattori esterni che influenzano le decisioni di gestione delle zone costiere e delle risorse di acqua dolce,[8] lo sviluppo di edifici sostenibili,[9][10] le soluzioni di energia sostenibile,[11][12] e i trasporti.[13][14]

Quali fattori sono considerati nellambito della dimensione ambientale?
  Come funzionano i fondi di private equity?
Torna su