Quali sono gli indici azionari?

I più grandi indici azionari

Un indice di mercato azionario segue gli alti e bassi di un gruppo scelto di azioni o altre attività. Osservare la performance di un indice di mercato fornisce un modo rapido per vedere la salute del mercato azionario, guida le società finanziarie nella creazione di fondi indicizzati e fondi negoziati in borsa (ETF), e ti aiuta a valutare la performance dei tuoi investimenti.

Un indice di mercato segue la performance di un certo gruppo di azioni, obbligazioni o altri investimenti. Questi investimenti sono spesso raggruppati intorno a un settore particolare, come le azioni tecnologiche, o anche il mercato azionario in generale, come nel caso dell’S&P 500, del Dow Jones Industrial Average (DJIA) o del Nasdaq.

Non c’è una dimensione fissa quando si tratta di indici di mercato. Il DJIA contiene solo 30 azioni mentre l’indice CRSP ne ha più di 3.700. L’importante è che ognuno di essi contenga un campione abbastanza grande da rappresentare il comportamento complessivo della fascia economica che intendono rappresentare.

Gli indici che misurano la performance di ampie fasce del mercato possono includere solo le aziende che si classificano in alto in termini di capitalizzazione di mercato, o il valore totale di tutte le loro azioni in circolazione. In alternativa, possono essere selezionati da un comitato di esperti o semplicemente rappresentare tutte le azioni che scambiano su una certa borsa.

  Chi gestisce una situazione di rischio?

S&p 500 aziende

Gli indici del mercato azionario in tutto il mondo sono potenti indicatori per le economie globali e specifiche del paese. Negli Stati Uniti l’S&P 500, il Dow Jones Industrial Average e il Nasdaq Composite sono i tre indici più seguiti sia dai media che dagli investitori.  Oltre a questi tre indici, ce ne sono circa 5.000 altri che compongono il mercato azionario statunitense.

Con così tanti indici, il mercato statunitense ha una vasta gamma di metodologie e categorizzazioni che possono servire a un’ampia gamma di scopi. I media riportano molto spesso la direzione dei tre indici principali regolarmente durante la giornata, con notizie chiave che servono come contributori e detrattori. I gestori di investimenti usano gli indici come benchmark per il reporting delle performance.

Nel frattempo, gli investitori di tutti i tipi usano gli indici come proxy di performance e guide di allocazione. Gli indici formano anche la base per l’investimento passivo dell’indice, spesso fatto principalmente attraverso i fondi negoziati in borsa che seguono specificamente gli indici.

Nel complesso, una comprensione di come gli indici di mercato sono costruiti e utilizzati può aiutare ad aggiungere significato e chiarezza per un’ampia varietà di percorsi di investimento. Di seguito, elaboriamo i tre indici statunitensi più seguiti, il Wilshire 5000 che include tutti i titoli dell’intero mercato azionario statunitense, e una carrellata di alcuni degli altri indici più importanti.

  Come guadagnare soldi se si è studenti?

Settori azionari

Per fare trading su un indice azionario, i trader devono utilizzare un fondo di monitoraggio o un derivato come un CFD, un future o un ETF. Questi prodotti offrono tutti diversi metodi di trading sui movimenti di prezzo degli indici azionari senza dover negoziare più azioni contemporaneamente.

Le informazioni su questo sito non sono dirette ai residenti degli Stati Uniti e non sono destinate alla distribuzione o all’uso da parte di persone in paesi o giurisdizioni in cui tale distribuzione o uso sarebbe contrario alle leggi o ai regolamenti locali.

Tipi di indici

Questo articolo include una lista di riferimenti generali, ma rimane in gran parte non verificato perché manca di sufficienti citazioni in linea corrispondenti. Si prega di aiutare a migliorare questo articolo introducendo citazioni più precise. (Novembre 2021) (Impara come e quando rimuovere questo messaggio template)

Un confronto di tre grandi indici azionari statunitensi: il NASDAQ Composite, il Dow Jones Industrial Average e l’indice S&P 500. Tutti e tre hanno la stessa altezza a marzo 2007. Il NASDAQ ha avuto un picco durante la bolla dot-com alla fine degli anni ’90, un risultato del gran numero di aziende tecnologiche in quell’indice.

In finanza, un indice azionario, o indice di mercato azionario, è un indice che misura un mercato azionario, o un sottoinsieme del mercato azionario, che aiuta gli investitori a confrontare i livelli attuali dei prezzi delle azioni con i prezzi passati per calcolare la performance del mercato.[1]

  Perché investire in Germania?

Due dei criteri principali di un indice sono che sia investibile e trasparente:[2] I metodi della sua costruzione sono specificati. Gli investitori possono investire in un indice di mercato azionario acquistando un fondo indice, che sono strutturati come un fondo comune o un fondo scambiato in borsa, e “tracciano” un indice. La differenza tra la performance di un fondo indice e l’indice, se esiste, è chiamata tracking error. Per una lista dei principali indici di borsa, vedi Lista degli indici di borsa.

Quali sono gli indici azionari?
Torna su