Quali sono i fondi che rendono di più?

Vanguard high dividend yield etf

Alcuni fondi si concentrano sulle obbligazioni. Queste tendono a pagare un tasso fisso di reddito, ma l’importo varia a seconda del rischio associato all’investimento. I titoli di stato sono percepiti come meno rischiosi e pagano un reddito più basso per riflettere questo. Le obbligazioni societarie offrono rendimenti più alti a causa del rischio extra assunto per i prestiti alle aziende. Le obbligazioni possono essere meno volatili delle azioni societarie, ma offrono meno potenziale di crescita del reddito e dell’investimento iniziale.

Altri fondi High Income si concentrano su azioni che pagano dividendi e offrono un maggiore potenziale di crescita a lungo termine. Il Regno Unito tende ad essere uno dei mercati a più alto rendimento nel mondo, quindi è lì che molti gestori di reddito concentrano la loro attenzione. Tuttavia, c’è un numero crescente di società estere che pagano dividendi, il che significa che i fondi ad alto reddito che li detengono offrono agli investitori una diversificazione diversa dal Regno Unito.

Ricordate, gli investimenti e il reddito che producono possono diminuire o aumentare di valore, quindi potreste non riavere indietro ciò che investite, e dovrebbero essere considerati per il lungo termine. Il reddito varia e non fornisce una guida al reddito che riceverete in futuro. Questo non deve essere visto come un consiglio personale, quindi per favore chiedi consiglio se non sei sicuro.

  Chi crea gli indici di borsa?

Cos’è un fondo comune ad alto rendimento

Cosa sono i fondi indicizzati a dividendo? Prendiamo ogni parola in ordine inverso. In primo luogo, sono fondi – o fondi comuni o fondi negoziati in borsa (ETF). Secondo, tentano di seguire un indice che consiste in più azioni. Terzo, si concentrano su azioni che pagano dividendi.

Proprio come le azioni a dividendo non sono ideali per ogni tipo di investitore, i fondi indicizzati a dividendo non sono adatti a tutti. Tuttavia, se sei interessato principalmente ad ottenere un reddito costante piuttosto che una crescita elevata dai tuoi investimenti, questi fondi potrebbero essere proprio quello che stai cercando. E non c’è bisogno di scegliere le azioni.

Questo ETF cerca di tracciare l’indice S&P 500 Low Volatility High Dividend. Come indica il nome dell’indice, si rivolge a titoli di dividendi che storicamente non sono stati molto volatili ma che forniscono anche alti rendimenti da dividendi. L’ETF include 50 titoli, con la sua più alta allocazione ai titoli di utilità e ai titoli delle graffette di consumo.

L’iShares Core High Dividend ETF cerca di tracciare un indice che consiste di 75 titoli statunitensi che pagano dividendi relativamente alti. Le sue partecipazioni principali includono diversi titoli energetici e grandi titoli farmaceutici.

I migliori fondi obbligazionari ad alto rendimento per il 2021

Dalla crisi finanziaria, è stato un processo lungo e lento per trovare un rendimento affidabile. Gli investitori hanno avuto un momento difficile di fronte alle banche centrali che hanno tagliato i tassi di interesse e introdotto grandi quantità di stimoli monetari. Tuttavia, queste tendenze si sono invertite in alcune parti del mondo negli ultimi tempi; la Fed negli Stati Uniti sta costantemente aumentando i tassi di interesse, e altre banche centrali in tutto il mondo stanno considerando piani di azione simili.

  Quanti soldi investire in ETF?

Mentre il tasso di riferimento dei fondi federali era vicino allo 0 solo tre anni fa, ora è quasi al 2%. Il rendimento del Tesoro americano a 10 anni è salito da un minimo dell’1,32% nel 2016 al 2,85% nelle ultime settimane. Dati questi sviluppi, riportati da ETF.com, vale la pena chiedersi: gli investitori dovrebbero ancora prendere in considerazione l’accumulo di rischio negli investimenti alternativi alla ricerca di rendimenti più elevati? O dovrebbero accontentarsi dei Treasuries e delle obbligazioni investment-grade ora che sono di nuovo in grado di generare rendimento?

Nella ricerca del rendimento, i fondi negoziati in borsa (ETF) sono diventati un candidato un po’ improbabile. Gli investitori che cercano rendimenti superiori al 2% o al 3% in modo costante possono aver bisogno di cercare investimenti con grandi distribuzioni. In alcuni casi, questi investimenti possono essere intrapresi con veicoli ETF, producendo rendimenti superiori al 6%.

Etf ad alto dividendo

La performance citata rappresenta la performance passata e non garantisce i risultati futuri. Il rendimento degli investimenti e il valore del capitale di un investimento fluttuano in modo che le azioni di un investitore possano valere più o meno del costo originale. La performance attuale può essere inferiore o superiore a quella indicata.

I rendimenti sono indicati al netto delle commissioni di consulenza pagate dal fondo e al netto delle commissioni e delle spese operative del fondo. Gli investitori che acquistano azioni del fondo tramite un consulente d’investimento o altro professionista finanziario possono pagare separatamente una commissione a tale fornitore di servizi. La performance passata non è indicativa di risultati futuri.

  Quanto costa 1 kg di idrogeno verde?

Il rendimento citato rappresenta il rendimento passato e non garantisce i risultati futuri. Il rendimento degli investimenti e il valore del capitale di un investimento fluttuano, per cui le azioni di un investitore possono valere più o meno del costo originale. La performance attuale può essere inferiore o superiore a quella indicata e i numeri possono riflettere piccole variazioni dovute all’arrotondamento. La performance standardizzata e i dati di performance aggiornati alla fine del mese più recente possono essere trovati nella sezione Performance.

Quali sono i fondi che rendono di più?
Torna su