Quando è il momento di comprare azioni?

In cosa investire ora

A differenza degli investimenti a lungo termine, il trading ha spesso un obiettivo a breve termine. Un trader compra un’azione non per tenerla per un graduale apprezzamento, ma per un ritorno relativamente rapido, spesso entro un periodo di tempo stabilito, che sia di pochi giorni, una settimana, un mese o persino un trimestre.

E naturalmente, il day trading, come implica il nome, ha i tempi più brevi di tutti.  L’analisi del day trader può essere suddivisa in ore, minuti e persino secondi, e l’ora del giorno in cui viene effettuato un trade può essere un fattore importante da considerare.

Di prima mattina, i volumi e i prezzi del mercato possono impazzire. Le ore di apertura sono quelle in cui il mercato tiene conto di tutti gli eventi e i comunicati stampa dalla chiusura precedente, il che contribuisce alla volatilità dei prezzi. Un trader esperto può essere in grado di riconoscere i modelli appropriati e ottenere un rapido profitto, ma un trader meno esperto potrebbe subire gravi perdite come risultato. Quindi, se sei un novizio, potresti voler evitare di fare trading durante queste ore di volatilità, o almeno entro la prima ora.

Punto di acquisto delle azioni

Quindi, come si fa a valutare se è un buon momento per comprare e quando aspettare un pullback? Beh, se stai semplicemente cercando di comprare un fondo indicizzato del mercato azionario generale, la risposta migliore è che non lo fai. Anche se sei un investitore di azioni individuali, di solito c’è qualche pezzo del mercato che presenta una buona opportunità per investire i tuoi soldi.

  Quando è meglio investire in azioni?

Se stai cercando di investire per il tuo futuro – cinque, 10 o 40 anni – allora ora è un buon momento come sempre per comprare azioni. Aspettare una flessione delle azioni con un orizzonte temporale a lungo termine non sposta l’ago della bilancia più di tanto. Quanto può fare una differenza del 10% sul prezzo di acquisto oggi, tra 40 anni, quando il vostro investimento originale è cresciuto più di 10 volte?

Inoltre, se investite costantemente nel tempo – mettendo più contanti nei vostri investimenti ogni mese o giù di lì – finirete per catturare una correzione o un crollo del mercato azionario in qualche occasione. Queste sono opportunità per investire ancora di più del solito, se si può oscillare il flusso di cassa. Detto questo, non è particolarmente fattibile pianificare l’imprevedibile. Se il mercato potesse prevedere un crollo dei prezzi delle azioni, un crollo non si verificherebbe mai.

Migliori azioni di day trading

Mercati diversi aprono a orari diversi, soggetti anche ai loro fusi orari, quindi è importante sapere quando il “momento migliore” del mercato scelto è nel tuo fuso orario. Per esempio, puoi negoziare il FTSE 100 dalle 8 del mattino ora del Regno Unito, mentre negoziare l’indice DAX 40 significa le 9 del mattino ora di Francoforte (8 del mattino ora del Regno Unito). Se vuoi negoziare la Borsa di New York (NYSE), questa apre alle 9.30 Eastern Time, che è solo alle 14.30 nel Regno Unito.

  Come vendere le azioni di Poste Italiane?

Il momento migliore della settimana per comprare e vendere azioni dipende da alcuni fattori – ed è anche importante ricordare che la performance passata (compresi i giorni e le ore migliori della settimana per fare trading) non è garanzia di risultati futuri.

Una delle teorie più popolari e credute a lungo è che il momento migliore della settimana per comprare azioni è il lunedì. La saggezza dietro a questo è che il momentum generale del mercato azionario seguirà, il lunedì mattina, la traiettoria su cui si trovava quando i mercati hanno chiuso.

Tuttavia, alcuni trader e investitori credono che i mercati tendano a tendere al ribasso il lunedì. Questo può significare rendimenti molto più bassi il lunedì rispetto al venerdì, rendendo il lunedì tradizionalmente noto come un buon giorno della settimana per accaparrarsi azioni e indici potenzialmente sottovalutati.

È un buon momento per investire

Per gli investitori, trovare un titolo da comprare può essere un’attività divertente e gratificante. Può anche essere abbastanza redditizio – a patto che si finisca per comprare un titolo che aumenta di prezzo. Ma quando si dovrebbe effettivamente entrare e comprare azioni? Qui di seguito ci sono cinque consigli per aiutarvi a identificare quando acquistare azioni in modo da avere una buona possibilità di fare soldi con quelle azioni.

Quando si tratta di shopping, i consumatori sono sempre alla ricerca di un affare. Il Black Friday, il Cyber Monday e la stagione natalizia sono i primi esempi di prezzi bassi che stimolano una domanda vorace di prodotti.  Tuttavia, per qualche motivo, gli investitori non si eccitano altrettanto quando le azioni sono in vendita. Nel mercato azionario, una mentalità di gregge prende il sopravvento, e gli investitori tendono ad evitare le azioni quando i prezzi sono bassi.

  Quale azione comprare oggi?

La fine del 2008 e l’inizio del 2009 sono stati periodi di eccessivo pessimismo, ma col senno di poi, sono stati anche momenti di grande opportunità per gli investitori che avrebbero potuto prendere molte azioni a prezzi ribassati. Il periodo dopo ogni correzione o crollo è storicamente un ottimo momento per gli investitori per comprare a prezzi stracciati.

Quando è il momento di comprare azioni?
Torna su