Quando salgono i prezzi delle azioni?

Dove va il denaro perso nel mercato azionario

JeFreda R. Brown è un consulente finanziario, istruttore certificato di educazione finanziaria e ricercatore che ha assistito migliaia di clienti nel corso di una carriera più che ventennale. È l’amministratore delegato di Xaris Financial Enterprises e un facilitatore di corsi per la Cornell University.

Kyra Baker è una fact-checker con quasi 10 anni di esperienza di lavoro e assistenza su progetti editoriali nell’ambito della cultura, delle arti e dell’editoria.  Negli ultimi otto anni ha lavorato come fact-checker presso Art Papers Magazine, una rivista d’arte con sede ad Atlanta, Georgia. Sfrutta questa esperienza per The Balance, controllando l’accuratezza dei contenuti su una varietà di argomenti finanziari.

Il mercato azionario è, in sostanza, un’asta, con una parte che vuole vendere la sua proprietà in una particolare azienda, e un’altra parte che vuole comprare la proprietà.  Quando le due parti si accordano su un prezzo, lo scambio viene abbinato e quello diventa la nuova quotazione di mercato per l’azione.

Gli acquirenti e i venditori possono essere individui, società, istituzioni, governi o società di gestione patrimoniale che gestiscono denaro per clienti privati, fondi comuni, fondi indicizzati o piani pensionistici.  In molti casi, non avrete idea di chi sia dall’altra parte dello scambio.

Perdita di prezzo delle azioni

Molte delle offerte che appaiono su questo sito provengono da inserzionisti da cui questo sito riceve un compenso per essere elencate qui. Questo compenso può influire su come e dove i prodotti appaiono su questo sito (incluso, per esempio, l’ordine in cui appaiono). Queste offerte non rappresentano tutti i prodotti di deposito, investimento, prestito o credito disponibili.

  Come guadagnare 500 euro al mese?

Prevedere se ci saranno più acquirenti o venditori di una certa azione richiede tuttavia una ricerca supplementare. Gli acquirenti sono attratti dalle azioni per una serie di ragioni, dalla bassa valutazione alle nuove linee di prodotto, alla pubblicità del mercato.

Imparare come funziona la borsa è il primo passo per capire i fattori che fanno salire e scendere un’azione; sapere cosa rende le azioni preziose può aiutarvi a prevedere quali hanno maggiori probabilità di salire.

Un’azione è semplicemente una quota di proprietà di una società fisica. Le azioni permettono agli investitori di comprare o vendere un interesse in una società su uno scambio attraverso un processo di offerta. I venditori indicano i prezzi ai quali chiedono di cedere le loro azioni, e gli acquirenti allo stesso modo pubblicano i prezzi ai quali fanno offerte per comprare le azioni. Questo è noto come spread denaro-lettera.

Correlazione tra notizie e prezzi delle azioni

I prezzi delle azioni sono determinati nel mercato, dove l’offerta del venditore incontra la domanda dell’acquirente. Ma ti sei mai chiesto cosa guida il mercato azionario, cioè quali fattori influenzano il prezzo di un’azione? Sfortunatamente, non esiste un’equazione chiara che ci dica esattamente come si comporterà il prezzo di un’azione. Detto questo, sappiamo alcune cose sulle forze che muovono un’azione in alto o in basso. Queste forze rientrano in tre categorie: fattori fondamentali, fattori tecnici e sentimento del mercato.

  Come investire i propri risparmi in modo sicuro?

Un proprietario di azioni ordinarie ha diritto ai guadagni, e i guadagni per azione (EPS) sono il ritorno del proprietario sul suo investimento. Quando si compra un’azione, si acquista una quota proporzionale di un intero flusso futuro di guadagni. Questa è la ragione del multiplo di valutazione: è il prezzo che siete disposti a pagare per il futuro flusso di guadagni.

Una parte di questi guadagni può essere distribuita come dividendi, mentre il resto sarà trattenuto dall’azienda (a vostro nome) per essere reinvestito. Possiamo pensare al flusso di guadagni futuri come una funzione sia del livello corrente di guadagni che della crescita prevista in questa base di guadagni.

Previsione del prezzo delle azioni

Il mercato azionario può presentare un’opportunità facile e veloce per far moltiplicare la tua ricchezza. L’obiettivo principale del trading sul mercato azionario è quello di comprare azioni e venderle con un profitto. Questo è ciò che si traduce in guadagni sul mercato azionario.

Un fattore chiave che può trattenere una persona dall’iniziare a fare trading sono le costanti fluttuazioni del mercato. Si può essere apprensivi di provare a fare trading, a causa della volatilità del mercato azionario. Per capire i fondamenti del trading sul mercato azionario, vi diamo una rapida istantanea su come i prezzi delle azioni sono portati a cadere o salire. Una volta capito, potrai iniziare a tenere d’occhio i fattori responsabili della fluttuazione e potrai quindi fare trading con fiducia.

I prezzi del mercato azionario sono influenzati dall’economia della domanda e dell’offerta. In parole semplici, quando la domanda di un’azione supera l’offerta, ci sarà un aumento del prezzo di un’azione. Più drastico è il divario tra domanda e offerta, più alto è il prezzo. Per esempio, quando molti commercianti comprano il titolo X, il prezzo per azione del titolo X aumenterà. Lo stesso vale viceversa. Quando molti commercianti vendono l’azione X, il prezzo dell’azione X diminuirà. Quando gli esperti si riferiscono alle forze di mercato o ai rischi di mercato, si riferiscono a questo calo e all’aumento della domanda e dell’offerta. Naturalmente, questa è solo economia 101. È fondamentale scavare più a fondo e osservare le varie influenze che spingono le persone a comprare o vendere azioni di un dato titolo.

Quando salgono i prezzi delle azioni?
  Quanto si può guadagnare con Amazon FBA?
Torna su