Quando scadono le opzioni?

Date di scadenza delle opzioni 2021

Mark Wolfinger è stato un market maker di opzioni al Chicago Board Options Exchange (CBOE) per oltre due decenni. È autore di diversi libri, tra cui “The Rookie’s Guide to Options”, ora alla sua seconda edizione. Wolfinger ha una laurea al Brooklyn College e un dottorato in chimica alla Northwestern University.

JeFreda R. Brown è una consulente finanziaria, istruttrice certificata di educazione finanziaria e ricercatrice che ha assistito migliaia di clienti durante una carriera di oltre due decenni. È l’amministratore delegato di Xaris Financial Enterprises e un facilitatore di corsi per la Cornell University.

Un promotore a cui piace l’idea di scrivere chiamate coperte dice: “Oltre il 75% di tutte le opzioni tenute fino alla scadenza scadono senza valore… ecco perché dovresti fare quello che fanno i professionisti e vendere opzioni ad altre persone. Dopo tutto, se la maggior parte di loro scadrà senza valore, perché non raccogliere un po’ di soldi per loro oggi mentre hanno ancora valore?”

La verità è che nessuna di queste convinzioni è esattamente accurata. Le affermazioni della prima persona suggeriscono che vendere opzioni nude – come alternativa alla vendita di opzioni coperte – è una strategia saggia. Tuttavia, anche questa è piena di rischi. Anche l’affermazione della seconda persona è imperfetta, ma contiene una pepita di verità. Molti trader credono che sia “più intelligente” vendere, piuttosto che comprare, opzioni. Tuttavia, bisogna prestare attenzione a limitare il rischio. Nel complesso, la scrittura di covered call è una strategia valida per la maggior parte degli investitori, anche se non così preziosa per i trader a breve termine.

  Dove investire i tuoi risparmi?

Scadenza dell’opzione dopo l’orario

Un’opzione stock dà al titolare il diritto ma non l’obbligo di comprare o vendere un’azione ad un prezzo specificato. Questo prezzo stabilito è chiamato prezzo d’esercizio. L’opzione può essere esercitata ogni volta che scade, indipendentemente da quanto sia vicino al prezzo di esercizio. La relazione tra il prezzo d’esercizio di un’opzione e il prezzo di mercato delle azioni sottostanti è un fattore determinante per il valore dell’opzione. Quindi cosa succede quando le tue opzioni scadono? Questo articolo esplora le opzioni disponibili per te con i tuoi contratti di opzione quando si avvicinano alle date di scadenza.

Come menzionato sopra, le opzioni sono contratti derivati che danno al titolare il diritto ma non l’obbligo di comprare o vendere un bene (un’obbligazione, un’azione, una merce o un altro strumento finanziario) a un prezzo concordato in una data successiva. Sono disponibili in due forme diverse:

Quando un’opzione si avvicina alla scadenza, il titolare del contratto deve decidere se venderla, esercitarla o lasciarla scadere. Le opzioni possono essere in o out of the money. Quando un’opzione è in the money, può essere esercitata o venduta. Un’opzione out-of-the-money scade senza valore.

Date di scadenza dei futures

La scrittura di opzioni, che è anche chiamata vendita di opzioni, da sola o come parte di una strategia coperta, ha un rischio potenziale illimitato sul tuo conto quando scrivi un’opzione call, e il rischio massimo per la scrittura di una put è se il prezzo delle azioni va a zero, il che potrebbe causare una perdita significativa. Come scrittore di un’opzione, hai certi obblighi che devi adempiere, e questi obblighi sono fuori dal tuo controllo mentre mantieni una posizione aperta di opzioni corte.

  Cosa significa leva 1 5?

Quando scrivete un’opzione call, vi assumete l’obbligo di consegnare azioni lunghe all’acquirente della call allo strike del contratto dal momento della vendita fino alla data di scadenza. Per questo obbligo, raccogliete un premio di opzione dal compratore al prezzo corrente dell’opzione (meno i costi della negoziazione), che è il vostro guadagno massimo su questa posizione. Il rischio massimo qui è illimitato, l’azione può andare sulla luna, e voi siete all’amo per l’intero viaggio.

Quando scrivi un’opzione put, ti assumi l’obbligo di consegnare all’acquirente put azioni allo strike del contratto in qualsiasi momento dal momento della vendita fino alla data di scadenza. Per questo obbligo, raccogliete un premio di opzione dall’acquirente al prezzo corrente dell’opzione (meno i costi della negoziazione), che è il vostro guadagno massimo su questa posizione. Il rischio massimo qui è illimitato per la scrittura di un’opzione call, e quando si scrive un’opzione put il rischio è limitato allo stock che va a zero, ma questo piano può ancora risultare in una perdita significativa.

Scadenza opzioni Cme

La scadenza di un contratto di opzioni o di un altro derivato è la data e l’ora esatta in cui viene reso nullo. I contratti derivati che finiscono out of the money (OTM) al momento della scadenza diventeranno senza valore, mentre i contratti in the money (ITM) saranno valutati in base al prezzo di liquidazione alla scadenza.

  Come ritirare i soldi da rendimento etico?

Il tempo di scadenza differisce dalla data di scadenza in quanto il primo è quando l’opzione scade effettivamente, mentre la seconda è il termine ultimo per il titolare dell’opzione per rendere note le sue intenzioni. La maggior parte dei trader di opzioni deve preoccuparsi solo della data di scadenza, ma è utile conoscere anche il tempo di scadenza.

“L’ora del giorno entro la quale tutti gli avvisi di esercizio devono essere ricevuti alla data di scadenza. Tecnicamente, l’ora di scadenza è attualmente le 11:59 a.m. [Eastern Time] della data di scadenza, ma i detentori pubblici di contratti d’opzione devono indicare il loro desiderio di esercitare non più tardi delle 17:30 a.m. [Eastern Time] del giorno lavorativo precedente la data di scadenza.”

Quando scadono le opzioni?
Torna su