Quanto vale un Bitcoin oggi?

Btc prezzo usd

Satoshi Nakamoto, una persona o un gruppo pseudonimo, ha pubblicato il libro bianco di Bitcoin nel 2008, esponendo il concetto di BTC. Nel 2009, il primo blocco di Bitcoin, chiamato blocco di genesi, è andato live e ha portato BTC ufficialmente in esistenza come un bene. Nakamoto cessò le comunicazioni nei primi anni di Bitcoin, e la sua vera identità rimane un mistero.

Anche se l’industria delle criptovalute è iniziata con il solo Bitcoin e la sua tecnologia blockchain sottostante, il settore ora include migliaia di asset insieme a numerose blockchain diverse e soluzioni relative a una moltitudine di casi d’uso.

Nel corso del tempo, i concorrenti hanno puntato a creare diversi asset digitali che migliorano il modello del Bitcoin come riserva di valore e asset transazionale, ma il Bitcoin rimane ancora il primo asset per capitalizzazione di mercato, grazie al suo prezzo BTC-to-USD.

Poiché l’adozione di Bitcoin è cresciuta nel corso degli anni, più persone hanno probabilmente iniziato a chiedersi come funziona Bitcoin. Bitcoin è una criptovaluta decentralizzata che opera sulla propria blockchain (la blockchain Bitcoin) che è protetta e gestita da una vasta rete globale di partecipanti. È un bene senza confini che può essere scambiato e transato in modo frazionato. Salvaguardato dal suo codice open-source, la fornitura massima di 21 milioni di monete di Bitcoin rende il bene scarso e deflazionistico, a differenza del dollaro americano.

  Come investire in posta senza rischi?

Previsione del prezzo del Bitcoin

Il prezzo del Bitcoin (BTC) ha di nuovo raggiunto un massimo storico nel 2021, poiché i valori hanno superato i 65.000 USD nel febbraio 2021, nell’aprile 2021 e nel novembre 2021. I primi due sono stati dovuti a eventi che hanno coinvolto Tesla e Coinbase, rispettivamente, mentre il secondo. L’annuncio di Tesla di aver acquisito 1,5 miliardi di dollari della moneta digitale, così come l’IPO del più grande scambio di criptovalute degli Stati Uniti ha alimentato l’interesse di massa. La criptovaluta più conosciuta al mondo, tuttavia, ha subito una notevole correzione in aprile dopo la speculazione sulla regolamentazione del governo. Un altro motivo, secondo gli esperti, è stato un blackout elettrico nella regione dello Xinjiang in Cina. Questo sviluppo inaspettato ha portato ad un calo del Bitcoin hashrate – quanti Bitcoin vengono estratti – e potenzialmente ha spaventato gli investitori a vendere i loro beni. Secondo una ricerca del 2020 basata sugli indirizzi IP dei cosiddetti hashers che hanno usato certe pool di mining di Bitcoin, più della metà di tutto il mining di Bitcoin è avvenuto in Cina. Il terzo aumento del prezzo è stato collegato al lancio di un ETF Bitcoin negli Stati Uniti.

Grafico del prezzo del Bitcoin

Tra le classi di attività, il Bitcoin ha avuto una delle storie di trading più volatili. Il primo grande aumento di prezzo della criptovaluta è avvenuto nel 2010, quando il valore di un singolo bitcoin è passato da una frazione di penny a 0,09 dollari.

  Come è fatta la grafite?

Le variazioni di prezzo del Bitcoin riflettono alternativamente l’entusiasmo degli investitori e l’insoddisfazione per la sua promessa. Satoshi Nakamoto, l’anonimo inventore di Bitcoin, lo ha progettato per essere usato come mezzo per le transazioni quotidiane e un modo per aggirare l’infrastruttura bancaria tradizionale dopo il crollo finanziario del 2008.

Da allora, la criptovaluta ha guadagnato la trazione mainstream come mezzo di scambio e ha attirato i commercianti che scommettono contro le sue variazioni di prezzo. Si è anche trasformata in un diverso tipo di investimento: un modo per immagazzinare valore e proteggersi dall’inflazione; inoltre, Bitcoin ha investimenti legati al suo prezzo.

Anche se questa nuova narrazione può dimostrare di avere più merito, le fluttuazioni di prezzo passate derivano principalmente da investitori al dettaglio e commercianti che scommettono su un prezzo sempre crescente senza molte basi nella ragione o nei fatti.

Prezzo del Bitcoin in euro

Bitcoin (BTCUSD) è spesso indicato come moneta digitale e come alternativa alla moneta fiat controllata dalle banche centrali.  Tuttavia, quest’ultima ha valore perché è emessa da un’autorità monetaria ed è ampiamente utilizzata in un’economia. La rete di Bitcoin è decentralizzata, e la criptovaluta non è molto usata nelle transazioni al dettaglio.

Si può sostenere che il valore di Bitcoin è simile a quello dei metalli preziosi. Entrambi sono limitati nella quantità e hanno casi d’uso selezionati. I metalli preziosi come l’oro sono usati in applicazioni industriali, mentre la tecnologia sottostante di Bitcoin, la blockchain, ha alcune applicazioni nelle industrie dei servizi finanziari. La provenienza digitale di Bitcoin significa che un giorno potrebbe anche servire come mezzo per le transazioni al dettaglio.

  Come Comprare Azioni Tik Tok?

Ci sono sei attributi chiave per una valuta utile: scarsità, divisibilità, accettabilità, portabilità, durata e resistenza alla contraffazione (uniformità). Queste qualità permettono ad una moneta di trovare un uso diffuso in un’economia. Limitano anche l’inflazione monetaria e assicurano che le valute siano sicure e sicure da usare.

Quanto vale un Bitcoin oggi?
Torna su