Che cosa le ONG?

ONG USA

Le organizzazioni non governative (ONG) sono tipicamente organizzazioni di sostegno o di servizio guidate da una missione nel settore non profit. Ci sono grandi e piccole ONG che operano in tutto il mondo e organizzate per quasi tutti gli scopi immaginabili. Il termine – proveniente dal gergo delle Nazioni Unite (ONU) per delineare tra gli enti governativi e le organizzazioni private – è relativamente moderno. Tuttavia, le ONG internazionali come il Comitato Internazionale della Croce Rossa e l’Internazionale Anti-Schiavitù esistono da più di cento anni. Le ONG hanno contribuito a realizzare “la sconfitta dell’apartheid in Sudafrica; la fine della dittatura in Cile; la trasformazione politica delle Filippine; il rovesciamento dei regimi comunisti in Europa centrale; la creazione di un trattato internazionale che proibisce le mine terrestri; e l’istituzione di un tribunale penale internazionale”.

La crescita del numero e dell’influenza delle ONG negli ultimi dieci anni è stupefacente. Come suggerisce la citazione del segretario generale dell’ONU Kofi Annan, le ONG lavorano sempre più come consulenti dei governi nazionali, delle agenzie internazionali e dell’ONU. In passato, le ONG spesso convocavano riunioni separate e autonome accanto alle conferenze dell’ONU per criticare i programmi dell’ONU, mobilitare le organizzazioni locali e sostenere i cambiamenti politici, sociali ed economici. Oggi le ONG sono al tavolo, arricchendo le discussioni intergovernative con la conoscenza della base e l’esperienza in materia. Ciò che è iniziato come consulenze con ONG selezionate si è evoluto in un sistema di partnership governative e intergovernative. L’ONU ha risposto con un maggiore finanziamento delle iniziative e dei progetti delle ONG in tutto il mondo.

  Quante associazioni di volontariato ci sono?

Cosa fanno le ONG

Durante il loro terzo vertice (Varsavia, 17 maggio 2005), i capi di Stato e di governo degli Stati membri del Consiglio d’Europa hanno fatto specifico riferimento al ruolo delle ONG come elemento essenziale del contributo della società civile alla trasparenza e alla responsabilità del governo democratico. Così facendo, hanno deciso di rafforzare la partecipazione delle ONG alle attività del Consiglio d’Europa.

La CMRec(2007)14 è sostanzialmente e coerentemente promossa dalla Conferenza delle ONG, in particolare attraverso il lavoro del Consiglio di esperti sul diritto delle ONG, che utilizza la Raccomandazione come un forte punto di riferimento e una base per difendere ed espandere i molteplici ruoli della società civile negli Stati membri del Consiglio d’Europa. La Conferenza incoraggia tutte le organizzazioni della società civile in tutta Europa a citare e utilizzare la Raccomandazione nei loro rapporti con le autorità governative a tutti i livelli.

Il Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, consapevole dell’assenza di qualsiasi strumento internazionale in vigore volto a facilitare le attività delle ONG a livello internazionale, ha incaricato un comitato selezionato di esperti sulle organizzazioni non governative internazionali (CJ-R-OR) di elaborare uno strumento appropriato sulle ONG.

Ong wikipedia

Nel 1945, il termine “organizzazione non governativa” apparve per la prima volta nella Carta delle Nazioni Unite dopo la seconda guerra mondiale. Tuttavia, questo tipo di organizzazioni esisteva già da molti anni, sostenendo cause come i diritti delle donne e la fine della schiavitù. Oggi, ci sono migliaia di ONG in tutto il mondo. Come si definisce una ONG? Quali diversi tipi di ONG esistono?

Anni prima che le Nazioni Unite iniziassero a usare il termine “ONG”, queste organizzazioni esistevano in qualche forma. Molte, iniziate da gruppi religiosi e caritatevoli, erano molto localizzate e lavoravano all’interno di comunità specifiche per affrontare la povertà. La guerra ha anche innescato la formazione di varie ONG focalizzate sulla fornitura di cure mediche, la cura dei bambini e il rifornimento delle aree colpite. La Anti-Slavery Society, formata nel 1839, è molto probabilmente la prima ONG internazionale. Ha dimostrato come le persone di tutto il mondo potevano unirsi per una causa comune.

  Quanto si può guadagnare con Deliveroo?

Quando le Nazioni Unite furono istituite nel 1945, il termine “organizzazione non governativa” apparve nel capitolo 10, articolo 71 della Carta delle Nazioni Unite. Lì, era usato per definire le organizzazioni non governative e gli stati non membri che avevano un ruolo consultivo con l’ONU. Nel 1950, una ONG internazionale è stata definita come “qualsiasi organizzazione internazionale che non è fondata da un trattato internazionale”.

Le più grandi ONG del mondo

Un rapporto delle Nazioni Unite del 1995 sulla governance globale ha stimato che ci sono quasi 29.000 ONG internazionali. I numeri nazionali sono ancora più alti: Gli Stati Uniti hanno circa 2 milioni di ONG, la maggior parte delle quali si sono formate negli ultimi 30 anni. La Russia ha 65.000 ONG. Decine vengono create ogni giorno. Solo in Kenya, circa 240 ONG nascono ogni anno.

Sebbene le associazioni volontarie di cittadini siano state abbondanti nel corso della storia, le ONG che si vedono oggi sulla scena internazionale si sono formate per lo più negli ultimi due secoli. Una delle prime organizzazioni di questo tipo, il Comitato Internazionale della Croce Rossa, fu fondata nel 1863.

  Come proteggere pavimento?

L’espressione organizzazione non governativa è entrata in uso con l’istituzione delle Nazioni Unite nel 1945 con le disposizioni dell’articolo 71 del capitolo 10 della Carta delle Nazioni Unite1 per un ruolo consultivo per le organizzazioni che non sono né governi né stati membri – vedi Status consultivo. La definizione di ONG internazionale (INGO) è data per la prima volta nella risoluzione 288 (X) dell’ECOSOC il 27 febbraio 1950: è definita come “qualsiasi organizzazione internazionale che non sia fondata da un trattato internazionale”. Il ruolo vitale delle ONG e di altri “grandi gruppi” nello sviluppo sostenibile è stato riconosciuto nel capitolo 272 dell’Agenda 21, portando ad accordi rivisti per le relazioni consultive tra le Nazioni Unite e le organizzazioni non governative.3

Che cosa le ONG?
Torna su