Che lavoro e personal shopper?

Lavoro come personal shopper nella moda

I personal shopper possono lavorare come freelance per clienti privati, ma possono anche trovare lavoro in boutique e negozi. In entrambi i casi, questo lavoro richiede eccellenti capacità di servizio al cliente, un occhio attento ai dettagli e una buona conoscenza del mercato e dell’industria che stanno servendo.

Non c’è generalmente nessun requisito educativo per diventare un personal shopper, ma in genere è necessaria l’esperienza per attirare i clienti o qualificarsi per un lavoro regolare. Per costruire il loro portfolio, molti personal shopper iniziano come freelance per clienti privati o accettano richieste speciali dai negozi.

Amazon personal shopper descrizione del lavoro

I personal shopper aiutano i clienti a fare ottimi acquisti. Possono assistere tramite chat dal vivo, chiamate, e-mail o di persona, ed elaborano anche gli ordini di acquisto, le consegne e i resi delle merci acquistate. In genere lavorano in magazzini e grandi magazzini, ma possono anche lavorare in negozi di specialità e boutique, o operare come freelance.

Pubblica Offerte di lavoro GRATISPersonal Shopper Job Description TemplateSiamo alla ricerca di un personal shopper da inserire nel nostro team. In qualità di personal shopper, offrirai consigli e indicazioni sui prodotti, elaborerai gli ordini di acquisto, preparerai le consegne e assisterai i clienti nelle loro richieste. Per avere successo come personal shopper, devi essere pieno di risorse, energico e attento ai dettagli. I Personal Shopper eccezionali aggiungono valore all’esperienza di acquisto e sono in grado di risolvere qualsiasi problema per la soddisfazione del cliente.Responsabilità del Personal Shopper:Requisiti del Personal Shopper:Articoli correlati:

  Quanto guadagnano i personal shopper?

Descrizione del lavoro di personal shopper tesco

I lavori di personal shopper possono essere divertenti e permettono a qualcuno di essere pagato per fare l’unica cosa che gli piace fare… lo shopping! I personal shopper comprano vestiti, cosmetici, generi alimentari e altri articoli per individui o aziende che non hanno tempo di fare i propri acquisti. Questi professionisti dello shopping possono lavorare in diverse posizioni, tra cui consulenti indipendenti per lo shopping per diversi clienti o uno shopper per un solo cliente, come un grande negozio di boutique.

Uno dei lavori di personal shopper disponibili è il personal shopper di un negozio di abbigliamento al dettaglio. Il personal shopper è generalmente un imprenditore indipendente ma lavora esclusivamente per il negozio al dettaglio. Il negozio beneficia perché può offrire i servizi del personal shopper ai clienti e lo shopper a sua volta comprerà i vestiti del cliente dal negozio. Spesso, i personal shopper offrono servizi aggiuntivi ai clienti come la consulenza d’immagine insieme alla pianificazione di abiti e accessori prima di un evento speciale. Le opzioni possono anche includere chiamare i clienti per fargli sapere quando certi vestiti della loro taglia e dei loro colori preferiti sono arrivati al negozio o alla boutique.

  Come fare gli annunci?

Curriculum vitae di personal shopper

1. Devi imparare le basi della moda – non puoi semplicemente “improvvisare”. Non sono andata a scuola di stile, ma ero una modella e ho imparato dai miei stylist sui servizi fotografici perché certi vestiti funzionavano e altri no. Chiedevo: “Perché questa lunghezza di pantaloni e non quella?” e il mio stylist diceva: “Beh, non hai un muscolo del polpaccio molto definito, quindi questo funziona meglio”. Dico agli stilisti che se almeno l’85% di quello che stanno tirando non sembra fantastico sul cliente, hanno bisogno di lavorare di più sul perfezionamento del loro stile, della vestibilità e delle competenze di moda.

2. Oltre ad acconciare le persone, stai anche gestendo un business. Puoi essere il miglior stilista del mondo, ma se la gente non sa come trovarti, non riuscirai ad acconciare nessuno. All’inizio, ho trascorso circa il 25% del tempo a lavorare con i clienti e il restante 75% del tempo a svolgere altri compiti relativi alla mia attività – lavorare allo sviluppo del mio sito web, capire la mia contabilità e così via. Il lato commerciale non è affascinante, e non ha niente a che fare con la moda, ma se vuoi guadagnarti da vivere facendo ciò che ami, devi pensare come un imprenditore e un venditore. Puoi trovare lavori di styling nei grandi magazzini, ma la maggior parte dei personal shopper sono imprenditori indipendenti come me.

Che lavoro e personal shopper?
  Come si scrive outsourcing?
Torna su