Chi sono i proprietari di IBL Banca?

Ibl significato in banca

Roma, 20 marzo 2018 – IBL Banca, leader nel settore dei prestiti mediante cessione del quinto dello stipendio o della pensione, ed Europa Factor, primaria società italiana specializzata nell’acquisto e gestione di crediti problematici, annunciano la sottoscrizione di un accordo vincolante per la costituzione di una joint venture per l’acquisto e la gestione di portafogli NPL, con particolare riferimento al settore bancario e finanziario.

L’attività avrà come veicolo la società Credit Factor S.p.A., per la quale è stata avviata la richiesta di iscrizione all’Albo ai sensi dell’art. 106 del T.U.B. Il closing dell’operazione, subordinato all’autorizzazione della Banca d’Italia, è quindi previsto entro la fine dell’estate.

Con questo accordo, IBL Banca, il cui core business consiste nell’erogazione di finanziamenti attraverso la cessione del quinto e che ha già effettuato negli ultimi due anni acquisizioni di portafogli di crediti in bonis pro soluto, amplia il proprio raggio d’azione anche al mercato degli NPL.

Ibl banca online

Secondo Scope, IBL è un leader del mercato italiano dei prestiti per la cessione del quinto, un prodotto di nicchia attraente con margini elevati e rischio di credito limitato. Pur essendo tecnicamente un prodotto di credito al consumo, questi prestiti sono direttamente dedotti dalla busta paga, in parte garantiti dal fondo di fine rapporto dei dipendenti, e sono soggetti all’assicurazione dei mutuatari contro la perdita del lavoro e la morte. Questo prodotto è specifico per il mercato italiano, e Scope nota che IBL è il leader del mercato, con una quota di circa il 15%.

  Quali sono i turni della polizia di Stato?

L’agenzia di rating sottolinea i buoni fondamentali finanziari di IBL, specialmente nel contesto del settore bancario italiano. Le metriche di qualità dell’attivo sono forti, con un rapporto di prestiti in sofferenza dell’1,7% nel 2016 e livelli insignificanti di perdite sui prestiti (8 bps nel 2016). IBL ha un buon track record di redditività, con un rendimento delle attività superiore all’1% e un rendimento del patrimonio netto superiore al 20% nel 2017. Scope ritiene che IBL sia ben capitalizzata con un CET1 ratio dell’11,6%.

Il core business di IBL è finanziato principalmente con i depositi, ma la banca ricorre anche alla cartolarizzazione. La maggior parte dei fondi TLTRO dovrà essere rimborsata nel 2018, e Scope si aspetta che IBL si finanzi maggiormente tramite la cartolarizzazione.

Filiali della banca Ibl vicino a me

Il signor Waqar Ahmed Malik è entrato a far parte della Fondazione Fauji come direttore generale e amministratore delegato il 9 aprile 2020. Il signor Malik è un membro dell’Institute of Chartered Accountants in Inghilterra e Galles ed è anche un alunno della Harvard Business School e INSEAD.

  Quanto guadagna un investigatrice privata?

Per circa 10 anni è stato amministratore delegato di ICI Pakistan Limited e anche amministratore delegato e presidente di Lotte Pakistan Limited (ex Pakistan PTA Limited). Durante la sua carriera in ICI e AkzoNobel, ha lavorato in Europa e nelle Americhe nel settore della finanza aziendale e della strategia.

Relazione annuale della banca Ibl

Questo tema analizza le transazioni eseguite dall’istituto per conto proprio o dei suoi clienti e come introducono il rischio. Misura anche l’efficacia del sistema di monitoraggio delle transazioni così come i dati catturati sulle transazioni.

Questo tema analizza i clienti dell’istituto, compresi il tipo di entità, il settore, le categorie di rischio, il settore e lo stato di PEP e valuta anche il processo di Due Diligence e KYC condotto sulla base della clientela.

Questo tema analizza il rischio e le eventualità di controllo relative al rischio di crimine finanziario associato alle giurisdizioni dove c’è varianza in termini di trasparenza, stato di diritto, applicazione della legge, politica economica e infrastruttura finanziaria.

Questo tema valuta l’efficacia del programma di formazione dei dipendenti di un istituto, la cultura istituzionale per quanto riguarda le misure contro il crimine finanziario e i controlli in atto per ridurre il rischio di cattiva condotta criminale dei dipendenti.

  Come parlare di sé stessi?

Questo tema analizza le transazioni eseguite dall’istituto per conto proprio o dei suoi clienti e come queste introducono il rischio. Misura anche l’efficacia del sistema di monitoraggio delle transazioni così come i dati catturati sulle transazioni.

Chi sono i proprietari di IBL Banca?
Torna su