Come aggiornare il proprio profilo LinkedIn senza inviare notifiche?

Come aggiornare il proprio profilo LinkedIn senza inviare notifiche?

Linkedin disattiva le notifiche quando si aggiorna il profilo

Il mio obiettivo è usare questi poteri per il bene. Ma avere questo livello di consapevolezza dei social media ha delle conseguenze. Significa che, quando cerco di operare online in modalità furtiva, tendo verso l’estremità paranoica dello spettro. Cosa succede se voglio aggiornare il mio profilo LinkedIn, fare networking in privato o indagare su future opportunità di lavoro? C’è qualcuno nella mia azienda che può scoprire questi elementi in modo efficiente quanto me?

Per essere sicuro, do sempre per scontato che le cose che scrivo online siano pubbliche. Indipendentemente dalle impostazioni della privacy, dal mezzo o dal canale, so di essere a uno screenshot di distanza da qualsiasi informazione che diventa pubblica. Ma quando si tratta di “ricerca” professionale, ho alcuni consigli per rendere più discreto il vostro networking, la ricerca di lavoro o i piani per uscire da una società.

Per avere un’idea del livello di consapevolezza di cui avete bisogno su LinkedIn, iniziamo a vedere LinkedIn dal punto di vista della curiosità. Con la sua enfasi sulla ricercabilità, la trasparenza e la percezione pubblica, LinkedIn è il social network ideale per gli aspiranti stalker, dai potenziali contatti al vostro attuale manager.

Cambiare il profilo linkedin senza avvisare

Qualcosa di molto interessante e deludente si sta verificando per quanto riguarda la condivisione degli aggiornamenti del profilo. Ho selezionato di condividere tutti gli aggiornamenti del profilo con la mia rete. Tuttavia, dopo aver aggiornato il mio profilo con una nuova esperienza, nessuno nella mia rete ha ricevuto alcuna notifica, anche dopo 2 ore dall’aggiornamento. La risposta che ho ricevuto da un rappresentante tecnico di LinkedIn in chat mi ha scioccato:

  Cosa vuol dire back end?

Un tempo, la condivisione degli aggiornamenti del profilo su LinkedIn era onnipresente e fonte di molta paura e ansia. Una semplice modifica del tuo profilo poteva inviare una notifica a ogni membro della tua rete. Non so dirvi quante volte dico ai clienti che non hanno nulla di cui preoccuparsi; disattiviamo sempre gli aggiornamenti del profilo prima di aggiornare il loro profilo LinkedIn e che nessuno sarà avvisato dell’ottimizzazione del loro profilo professionale.

Nella vecchia interfaccia, l’opzione per disattivare la trasmissione delle modifiche del profilo si trovava non solo nella sezione delle impostazioni di LinkedIn, ma anche nella barra laterale destra del profilo LinkedIn. Con la nuova interfaccia di LinkedIn, la possibilità di disattivare gli aggiornamenti del profilo esiste ancora nella sezione delle impostazioni, ma si trova anche nella parte inferiore di ogni esperienza quando si è in modalità di modifica.

Linkedin nascondere il profilo

Per esempio, mentre aggiornate la vostra sezione esperienze o aggiungete una nuova esperienza, vedrete un pulsante separato in fondo alla pagina che vi chiederà se condividere l’aggiornamento con la vostra rete o no.

  Come trovare lavoro dopo la laurea in criminologia?

Oltre a questo, ci sono anche molte ragioni per cui potreste non voler arrivare davanti a tutte le vostre connessioni sotto forma di notifiche solo perché volete fare una modifica al vostro profilo LinkedIn.

Anche se la maggior parte delle volte vorreste aggiornare il vostro profilo senza notificare i vostri contatti, l’invio di alcune notifiche strategiche può essere vantaggioso per il vostro networking e gli sforzi di ricerca di lavoro.

Inoltre, se siete attivamente alla ricerca di un nuovo lavoro e non vi dispiacerebbe che il vostro attuale datore di lavoro lo sapesse, potete andare avanti e inviare queste notifiche per avvisare i vostri contatti. Questo li farà pensare a te se hanno qualche posizione aperta adatta da riempire.

Tuttavia, mentre aggiornate il vostro profilo, assicuratevi di effettuare quasi tutti i cambiamenti nella modalità stealth prima. Poi, lascia solo un paio di cambiamenti significativi come l’aggiornamento della sezione esperienza per la parte di invio delle notifiche.

Notifiche di Linkedin

LinkedIn è una delle migliori risorse per chi cerca lavoro e per chi lavora per costruire la propria carriera. Ma, poiché quasi ogni aggiornamento che fai è condiviso con la tua rete, è importante pensare ai momenti migliori per apportare modifiche al tuo profilo. Ecco alcuni consigli su quando aggiornare il proprio profilo LinkedIn durante la ricerca di lavoro e dopo aver ottenuto il nuovo lavoro.

“Direi che è necessario prendere le precauzioni necessarie quando si aggiorna il proprio profilo LinkedIn, soprattutto quando non si è comunicato che si sta lasciando”, dice Randy Ksar, VP di Digital alla Voce Communications. “Aggiornare il proprio profilo LinkedIn dovrebbe probabilmente essere l’ultimo passo quando si è attualmente impiegati e si è alla ricerca di un lavoro”.

  Come sono i turni di Amazon?

Certo, dopo aver ottenuto un nuovo lavoro, la prima cosa da fare è aggiornare il proprio profilo LinkedIn. Ma potrebbe essere meglio aspettare, e forse anche controllare prima con il nuovo capo. “La mia raccomandazione è di parlare con il tuo manager prima di aggiornare il tuo profilo LinkedIn, specialmente se il tuo ruolo è pubblico”, dice Ksar.

Come aggiornare il proprio profilo LinkedIn senza inviare notifiche?
Torna su