Come diventare un operatore umanitario?

Come diventare un operatore umanitario?

Master in azione umanitaria e costruzione della pace

Essere un umanitario non implica necessariamente salire sul prossimo aereo per un paese del terzo mondo; ci sono molti modi in cui si può essere un umanitario in un senso molto locale. Essere un umanitario significa lavorare per migliorare il benessere umano, indipendentemente dal luogo. Naturalmente, se si sceglie di perseguire il lavoro umanitario internazionale, si può iniziare con il volontariato, per poi eventualmente trasformare la propria passione per le cause umanitarie in una carriera.

Riassunto dell’articoloPer essere un umanitario, inizia cercando opportunità di volontariato a livello locale o cercando siti web come www.idealist.com. Assicurati di iniziare in piccolo, come raccogliere i rifiuti nel tuo quartiere o fare volontariato in un programma di doposcuola. Poi, organizza eventi come una raccolta di vestiti al lavoro per coinvolgere gli altri. Inoltre, lavora per essere meno egoista e liberarti dai pregiudizi per sviluppare una mentalità umanitaria. Per suggerimenti su come trovare una carriera umanitaria, continua a leggere!

Azione umanitaria internazionale

Gli operatori umanitari internazionali sono impiegati all’estero per fornire assistenza ai diseredati e agli sfollati. Questi lavoratori viaggiano molto, permettendo loro di incontrare e aiutare una grande varietà di persone. A seconda dell’area a cui sono assegnati, gli operatori umanitari internazionali potrebbero affrontare i pericoli delle malattie o della violenza. Ottenere una posizione in questo campo richiede una motivazione mirata, istruzione ed esperienza internazionale. I potenziali candidati devono anche soddisfare requisiti specifici per il lavoro.

  Quanto si guadagna a consegnare le pizze?

La seguente tabella include un riassunto dei requisiti degli operatori umanitari internazionali, compresi quelli relativi all’istruzione, all’esperienza e alle competenze chiave. Troverai anche alcune informazioni sugli stipendi degli operatori umanitari internazionali.

Gli operatori umanitari internazionali sono necessari in ogni continente e in quasi tutti i campi. Le carriere nel campo degli aiuti internazionali possono includere il lavoro nella risposta ai disastri, il lavoro nelle ambasciate, la soddisfazione dei bisogni insoddisfatti o altri compiti. I futuri operatori umanitari devono determinare quale area di interesse li motiva e dove vorrebbero essere collocati. Gli individui possono selezionare un paese dove conoscono o sono interessati a imparare la lingua, hanno un interesse culturale o desiderano trovare lavoro in futuro.

Organizzazioni umanitarie

Le carriere umanitarie forniscono una ricca esperienza globale e ti offrono l’opportunità di diventare un leader e portare soccorso alle società di tutto il mondo. Ogni giorno, gli umanitari fanno la differenza all’interno delle loro comunità mentre contribuiscono ad una società globale. Dall’impatto sulla sicurezza e la prosperità del mondo attraverso i diritti umani, la conservazione dell’energia, la salute pubblica o la sicurezza alimentare, gli umanitari hanno carriere uniche e diverse.

Le organizzazioni affermate che impiegano umanitari includono la Croce Rossa Americana, i Corpi di Pace, la Banca Mondiale e le Nazioni Unite. Se stai cercando una carriera significativa per aiutare gli altri, ecco una panoramica di ciò che serve per diventare un umanitario, insieme a diversi percorsi di carriera da considerare:

  Come proteggere il parquet dalle sedie?

Un umanitario è una persona che promuove il benessere umano attraverso riforme sociali. Lui o lei si concentra sulla protezione delle vite umane e sulla conservazione della dignità umana. Gli umanitari possono anche concentrarsi sul fornire sollievo dall’oppressione di genere, dalla discriminazione di orientamento sessuale e dalle divisioni religiose o nazionali.

Studi umanitari

Assicurarsi un lavoro nel settore umanitario può sembrare un compito arduo. Con migliaia di individui talentuosi e intelligenti che cercano di entrare nel campo, le organizzazioni umanitarie stanno ponendo sempre più enfasi sulla professionalizzazione del settore degli aiuti. Sono alla ricerca di persone che possano rispettare gli standard umanitari e portare competenze utili al tavolo. Di conseguenza, può essere particolarmente difficile decidere cosa studiare per diventare un candidato attraente.

Che si tratti di salute pubblica, soccorso in caso di disastri, protezione dei rifugiati, gestione dei progetti, finanza, stato di diritto e governance, sicurezza alimentare e nutrizione, ecc. Le opzioni per lavorare nel campo umanitario sono vaste e varie. Le professioni possono andare dall’infermieristica all’informatica, alle scienze politiche e alla legge. Anche i requisiti variano da un’organizzazione all’altra, a seconda dell’area di interesse e dell’agenzia/ONG con cui si vuole lavorare. Per esempio, l’Unità di Protezione dell’UNHCR dà molta importanza all’assunzione di avvocati.

  Come funzionano le turnazioni?

Dopo aver deciso che tipo di lavoro ti piacerebbe fare, cerca di trovare persone che hanno già una posizione simile. Cercale su Linkedin o sul sito web delle organizzazioni con cui vorresti lavorare. E cerca di scoprire di più sul loro percorso di carriera. Cosa hanno studiato all’università? Hanno fatto uno stage interessante? O una formazione speciale? Forse c’è un modo adatto per contattarli e chiedere consigli sulla loro carriera. Alcune persone che lavorano nel settore umanitario potrebbero ricordare le sfide di mettere un piede nella porta e potrebbero offrire consigli ai potenziali colleghi più giovani.

Come diventare un operatore umanitario?
Torna su