Come faccio a trovare lavoro a 40 anni?

Mai avuto un lavoro a 40 anni

Probabilmente non è mai troppo tardi per cambiare la tua carriera se sei armato delle giuste strategie. Se hai 30, 40 o 50 anni, non disperare. Abbiamo messo insieme una guida su come cambiare carriera a 30, 40, 50 anni che include passi come il networking e lo sviluppo della tua presenza online.

Ora, più che mai, le persone decidono di cambiare carriera in qualsiasi momento, e molti sono felici di aver fatto il salto. Nel 2016, Indeed ha stimato che il 50% dei lavoratori statunitensi voleva cambiare carriera, e molti che sono infelici nelle loro posizioni attuali continuano a trovare carriere più appaganti, indipendentemente dalla loro età. Se ti stai dicendo “ho bisogno di una nuova carriera” ma non stai facendo nulla al riguardo, ci sono passi fattibili che puoi fare ora per cambiare la tua situazione in meglio, anche se non sei un millennial.

Una delle ragioni più convincenti per cambiare carriera è sentirsi insoddisfatti della propria posizione attuale. Non c’è niente di peggio della routine quotidiana di un lavoro che ti rende infelice, che ti sembra un vicolo cieco o che semplicemente non ti soddisfa più. Se il tuo lavoro sembra un po’ come il Giorno della Marmotta, ed è la stessa seccatura insoddisfacente ogni giorno, hai una buona ragione per considerare un cambio di carriera.

  Come mi invento un lavoro?

Cosa fare della mia vita a 40 anni

Tom Brady è ora un agente libero, ma il giocatore della NFL non ha le stesse preoccupazioni di milioni di americani sopra i 40 anni. I lavoratori oltre i 40 anni hanno solo la metà delle probabilità, o meno, di ottenere un’offerta di lavoro rispetto ai lavoratori più giovani se i datori di lavoro conoscono la loro età, secondo una ricerca pubblicata questa settimana e condotta dal professore di economia David Neumark dell’Università della California, Irvine. I dati sono stati aggiustati per le differenze di abilità, idoneità e disponibilità.

La chiave dello studio è stato un importante cambiamento che un’azienda ha fatto ai suoi sistemi di assunzione. In precedenza tutti i candidati di una catena nazionale di ristoranti (che non è stata nominata nello studio) avevano compilato un modulo di domanda iniziale in un incontro faccia a faccia con un manager del ristorante. Quindi la loro età era evidente fin dall’inizio. Con il nuovo sistema, le domande iniziavano prima con una schermata elettronica standardizzata, online. Questo includeva più di 100 domande progettate per scoprire le abilità di un candidato, l’esperienza, l’occupabilità e altri attributi relativi al lavoro. Ma non conteneva alcun controllo dell’età.

Pivot di carriera a 40 anni

Potreste pensare di essere troppo vecchi o troppo qualificati e quindi costosi, o potreste vedervi meno produttivi per essere assunti rispetto ai candidati più giovani, ma in realtà, potreste avere solo paura di provare qualcosa di nuovo.

Man mano che la popolazione mondiale diventa più anziana, soprattutto nei paesi sviluppati, assistiamo anche a un numero sempre maggiore di dipendenti anziani. Con l’aumento del numero di dipendenti anziani, aumenta anche la discriminazione per età quando ci si candida per un lavoro. C’è una ricerca dell’AARP che mostra che ⅔ dei lavoratori dai 45 anni in su hanno sperimentato qualche forma di discriminazione per età.

  Come diventare segreteria università?

D’altra parte, uno studio pubblicato nel Journal of Applied Social Psychology ha mostrato che la probabilità per i candidati più anziani e più giovani di essere assunti è minore rispetto ai candidati di mezza età, con i candidati più anziani che hanno meno probabilità di ottenere il lavoro.

C’è questo studio che mostra che il tasso di risposta al lavoro per i candidati più anziani era inferiore a quello dei più giovani e che il divario era ancora più grande per le donne che per gli uomini. L’ageismo, come una nuova ondata, sarà sempre più presente, man mano che la popolazione invecchia.

Cambio di carriera a 40 anni

Le persone negli Stati Uniti lavorano più a lungo che mai. Secondo l’U.S. Bureau of Labor, il 40 per cento delle persone oltre i 55 anni sono occupate, e questi numeri probabilmente cresceranno nei prossimi anni. Infatti, anche tra i cosiddetti “pensionati”, il 79% di loro ha ancora intenzione di trovare un reddito supplementare, secondo l’Employee Benefit Research Institute. Oggi, i 40 anni non sono più l’età in cui la maggior parte delle persone inizia a pensare al pensionamento. È l’età per iniziare a pensare: “Ho un lavoro che voglio continuare a fare per altri decenni e forse più?

  Cosa vuol dire infortunio extra lavorativo?

Naturalmente, non tutte le carriere sono ideali per gli adulti più anziani. Qui ci sono 20 lavori che farebbero sentire qualsiasi ultraquarantenne finanziariamente sicuro e personalmente soddisfatto. Ma per il rovescio della medaglia, non perdetevi i 20 peggiori lavori se avete più di 40 anni.

ShutterstockNon fraintendeteci, l’insegnamento è un lavoro molto impegnativo e difficile. Ma se ti piace, è una carriera che premia la devozione. Nuove statistiche indicano che meno insegnanti stanno lasciando il loro lavoro – l’83% rimane dopo cinque anni – e un sondaggio dell’Urban Institute ha scoperto che i lavoratori sui 60 anni e oltre trovano l’insegnamento una delle professioni più piacevoli dal punto di vista personale.

Come faccio a trovare lavoro a 40 anni?
Torna su