Come fare una app iOS?

Come fare una app iOS?

Come creare un’app gratis

Apple ha aperto ufficialmente il suo App store nel 2008, inizialmente con 500 applicazioni. Da allora, le persone sono state impegnate a imparare come creare app per iOS, dando vita alla loro idea di app. A partire dal 2017, sono state registrate oltre 2,1 milioni di app disponibili nell’App store. E la creazione di app non sembra rallentare.

Se hai un’idea di app, vuoi iniziare una carriera nella costruzione di app per iOS, o semplicemente vuoi sapere come creare un’app, questo post del blog elenca cinque semplici passi che ogni principiante deve conoscere quando pensa di imparare a creare un’app per iOS:

Prima di creare un’app per iOS, avrete bisogno degli strumenti adeguati. Nella costruzione di app, lo strumento di cui avete bisogno si chiama Xcode. Puoi scaricarlo direttamente sul tuo computer dall’App Store. Una volta scaricato, lo userai per costruire la tua interfaccia utente e per scrivere il codice per rispondere all’interazione dell’utente. E, buona notizia: è gratis.

Swift è il linguaggio di codifica che dovrai imparare per scrivere applicazioni iOS. Dopo aver scaricato Xcode, scriverai Swift in Xcode. Per avere un’idea migliore di ciò che intendiamo, Code with Chris lo spiega con questa analogia: Swift sarebbe la lingua inglese e Xcode sarebbe la vostra carta e penna. Scriverai il linguaggio di programmazione Swift direttamente in Xcode.

  Chi contribuisce all adempimento degli obblighi di salute e sicurezza?

Sviluppare app ios su windows

Non puoi usare un iPad (almeno non ancora) per passare attraverso l’intero processo (cioè progettare, testare e inviare la tua app). Non puoi nemmeno usare Xcode su un iPad (almeno non direttamente, anche se potresti farlo da remoto – ma non è una soluzione pratica).

Tuttavia, la maggior parte dello sviluppo viene fatto utilizzando un ambiente di sviluppo integrato (IDE) come Xcode. La maggior parte delle app per iOS (e macOS, tvOS e watchOS) sono programmate e presentate tramite Xcode, anche se ci sono alternative.

Codea è un’app per iPad che può essere utilizzata per sviluppare principalmente giochi per iPad. Potete sviluppare e testare il vostro gioco sull’iPad, ma se volete pubblicarlo dovrete passare attraverso Xcode. Codea usa Lua come linguaggio di programmazione. Codea è abbastanza popolare e ha un’utile bacheca internet attiva.

Ios app tutorial

} }}Ottimizzare il tuo codice Swift usando le impostazioni di build garantisce che l’attributo finale esegua una chiamata diretta senza cercare l’implementazione della sottoclasse.Evitare la stampa nelle build di rilascioQuando si sviluppano app mobili, la stampa su console aiuta nel debug. Tuttavia, alcuni sviluppatori lasciano i comandi di stampa fluttuanti nel codice.I comandi di stampa vengono scritti principalmente sulla console, che consuma molto spazio su disco, influenzando in ultima analisi le prestazioni.Classe PerformanceTuningTests: XCTestCase {

  Come sono pagati i rider?

Inline your codeWhen programming, it is always crucial to subdivide your code in functions where each function handles a specific task.However, creating multiple small functions affects performance. Le prestazioni ne risentono perché le funzioni extra vengono aggiunte allo stack di funzioni. Di conseguenza, la tabella virtuale usa il dispatch dinamico per chiamare ogni funzione.Pertanto, per migliorare le prestazioni, potete spremere il vostro codice e inlineare il vostro metodo per prestazioni più veloci.Tuttavia, quando inlineate il vostro codice, dovete essere pronti a rinunciare al vostro codice pulito.È un compromesso tra codice pulito e avere prestazioni migliori.class PerformanceTuningTests: XCTestCase {

Creare app per Android e iOS

Una volta che avete costruito e testato (usando il framework XCTest o il test unitario di iOS) la vostra app, potete invitare gli utenti alla vostra app e raccogliere feedback usando TestFlight prima di distribuirla sull’App Store. Questo è un buon momento per testare le Notifiche Push, la memorizzazione dei dati utilizzando Core Data, e fare chiamate di rete a API di terze parti. Per iniziare, basta caricare una build beta della tua app e usare iTunes Connect per aggiungere il nome e l’e-mail dei tester. I tester installeranno l’app TestFlight per iOS in modo da poter interagire con la tua app e fornire un prezioso feedback.

Testare la tua app per iOS su dispositivi reali è di fondamentale importanza poiché le prestazioni del dispositivo reale, le diverse versioni del sistema operativo, le modifiche apportate dal produttore e il firmware dei vettori possono portare a problemi inaspettati con la tua app. I test su dispositivi reali ti danno una comprensione più accurata di come i tuoi utenti interagiscono con la tua app.

  Cosa fa un security engineer?

D’altra parte, ottenere dispositivi fisici per i test è una sfida logistica. È qui che entra in gioco il cloud testing. Con il cloud testing, puoi testare la tua applicazione su dispositivi reali che sono accessibili sul cloud. È possibile eseguire un test manuale o eseguire test automatizzati per garantire la qualità della vostra applicazione.

Come fare una app iOS?
Torna su