Come si chiamano i contratti di lavoro?

Modello di contratto di lavoro

1. Cosa è incluso in un contratto di lavoro? 2. Cosa non includere in un contratto di lavoro3. Benefici e compensazione4. Vantaggi dei contratti con i dipendenti5. Svantaggi dei contratti con i dipendenti6. Lettere d’offerta rispetto ai contratti con i dipendenti

A volte questi sono documenti formali scritti che entrambe le parti firmano. Più frequentemente, i contratti di lavoro sono impliciti da dichiarazioni verbali o azioni, attraverso manuali per i dipendenti, o le politiche adottate mentre il dipendente sta lavorando per il datore di lavoro. In alcuni stati, dire semplicemente: “Resterai qui finché venderai sopra il budget” è un contratto vincolante per i dipendenti.

Mentre il contratto può includere la durata del lavoro, questo non è raccomandato, in quanto può ridurre al minimo il vostro diritto di terminare il dipendente anche in uno stato di occupazione volontaria. Una volta che si mette un periodo di tempo nel contratto, si stabilisce un contratto implicito. Sarete costretti a pagare il dipendente per l’intera durata, anche se lui o lei viene terminato.

Si consiglia di non includere anche i motivi di cessazione. Questo può ridurre al minimo i vostri diritti anche in uno stato di employment-at-will. Se si viene citati in giudizio per licenziamento abusivo, il tribunale può interpretarlo nel senso che un dipendente può essere licenziato solo per giusta causa, come i problemi comportamentali.

  Quali sono gli obblighi del lavoratore autonomo?

Tipi di impiego

Forse il documento più ampiamente compreso, i contratti di lavoro a tempo indeterminato sono dati a coloro che lavoreranno ore regolari per il loro datore di lavoro, compresi i ruoli a tempo pieno e part-time. Questi coprono coloro che sono stipendiati o lavorano per una tariffa oraria, e sono in corso fino a quando il dipendente lascia l’azienda. Questo tipo di contratto dà diritto al dipendente all’intera gamma di benefici e diritti di impiego, delineando il suo orario di lavoro, le responsabilità e i termini di pagamento.

Un contratto a tempo determinato è più popolare tra i freelance e gli appaltatori perché stabilisce una data di fine del lavoro. Per esempio, un contratto può durare tre mesi, sei mesi o un anno. Il contratto può essere esteso, ma è messo in atto per garantire che il personale temporaneo o a contratto abbia gli stessi diritti di chi ha un impiego permanente.

Il contratto delineerà le date di impiego, così come il salario e i diritti che abbiamo già menzionato sopra. Coloro che prolungano il loro contratto senza estenderlo sono considerati dipendenti a tempo indeterminato e devono dare un preavviso se vogliono lasciare l’azienda, altrimenti sono liberi di andarsene alla data concordata.

  Che cosè la laurea in Scienze della formazione?

Dichiarazione di assunzione

Alison Doyle è uno dei maggiori esperti di carriera della nazione e ha consigliato sia gli studenti che le aziende sulle pratiche di assunzione. Ha rilasciato centinaia di interviste sull’argomento per punti vendita come il New York Times, BBC News e LinkedIn. Alison ha fondato CareerToolBelt.com ed è un’esperta del settore da più di 20 anni.

Un contratto di lavoro è un accordo firmato tra un singolo dipendente e un datore di lavoro o un sindacato. Stabilisce sia i diritti che le responsabilità delle due parti: il lavoratore e l’azienda.

Un contratto di lavoro è un accordo che copre il rapporto di lavoro di un’azienda e un dipendente.  Permette a entrambe le parti di capire chiaramente i loro obblighi e le condizioni di lavoro.

Altri possibili termini dell’accordo potrebbero includere un accordo di proprietà (che afferma che il datore di lavoro possiede qualsiasi materiale relativo al lavoro prodotto dal dipendente), nonché informazioni sulla risoluzione delle controversie sul lavoro. Il contratto può anche qualificare dove il dipendente può lavorare dopo aver lasciato l’azienda, come un modo per limitare la concorrenza tra aziende collegate.

Definizione di contratto di lavoro

Un contratto di lavoro, noto anche come contratto di lavoro, accordo di lavoro o contratto di lavoro, è un contratto tra un datore di lavoro e un dipendente che delinea i termini di un lavoro come i diritti, le responsabilità e gli obblighi di entrambe le parti.

  Quanto guadagna un ingegnere di cyber security?

Tenete a mente che un appaltatore indipendente (a volte chiamato appaltatore o subappaltatore, a seconda della situazione) non è considerato un dipendente. Se state assumendo un appaltatore indipendente, dovreste invece usare un accordo di appaltatore indipendente.

Come si chiamano i contratti di lavoro?
Torna su