Come si naviga in modalità privata su LinkedIn?

Modalità privata di Linkedin

LinkedIn vi permette di vedere chi vi sta cercando online e di cercare voi stessi le persone. Anche se alcune persone preferiscono la trasparenza quando si tratta di sfogliare i loro potenziali datori di lavoro o dipendenti, LinkedIn ti dà anche la possibilità di farlo in modo anonimo.

Per impostazione predefinita, quando si naviga su LinkedIn si condividono le informazioni del proprio profilo con altri utenti. Ciò significa che quando visitate la pagina di qualcuno, LinkedIn memorizza le vostre informazioni e l’utente di cui avete visitato la pagina le vedrà. Questi può accedere a tali informazioni tramite l’elenco Who viewed your profile. Questo può essere utile se volete mostrare a qualcuno che siete interessati e convincerlo a connettersi con voi.

Quando attivi la modalità privata e visiti la pagina di qualcun altro, non avrà modo di sapere che sei stato tu. Invece, apparirete nella lista come Anonymous LinkedIn Member se state navigando in modalità privata o come il vostro titolo professionale in modalità semi-privata (per esempio, Journalist nel settore dei media online).

Sembra troppo bello per essere vero? Questo perché non è gratis. Anche se non è necessario essere un utente LinkedIn Premium per godere dei vantaggi della modalità privata di LinkedIn, potrebbe costarvi dei potenziali contatti di networking.

Linkedin modalità privata dopo la visualizzazione

Tuttavia, una delle cose che odio di LinkedIn è che non posso sfogliare il profilo di qualcuno senza che lo sappia. Almeno, questo è quello che pensavo. Non avevo idea che si potesse attivare la modalità privata di LinkedIn, rendendo facile visualizzare i profili di altre persone, e nessuno saprà che sono io (a meno che non lo voglia io).

  Che tipo di contratto fa Deliveroo?

È facile cambiare le impostazioni in modalità privata, quindi se si sta controllando una pagina aziendale di LinkedIn o il profilo di un collega del passato, si può scegliere se si desidera che sappiano della vostra visita o meno.

Che si tratti di connettersi con un vecchio collega o di pubblicare un articolo per condividere i miei pensieri e le mie competenze, c’è molto di più da fare che fare domanda per i lavori aperti. Con il debutto della modalità privata, gli utenti come me possono anche controllare il profilo di una connessione senza che lo sappiano.

La prossima volta che volete controllare il profilo di qualcuno a sua insaputa, seguite questi semplici passi per attivare la modalità privata di LinkedIn. Che lo facciate per motivi professionali o semplicemente per vedere cosa sta facendo qualcuno, vi tornerà sicuramente utile.

Visualizzatore Linkedin

Con un account premium, puoi navigare in modalità privata in modo che le persone non possano vedere che hai guardato il loro profilo, ma sarai ancora in grado di vedere chi ha guardato il tuo (finché non sono anche loro in modalità privata).

Una volta che hai cambiato questo, nessuno sarà in grado di vedere le informazioni del tuo profilo quando visiti il loro profilo. Verrete invece visualizzati come “LinkedIn Member – This person is viewing profiles in private mode”.

  Come fare a lavorare a 16 anni?

Tuttavia, per gli utenti premium con un account premium (che chiunque utilizzi LinkedIn per la lead generation B2B dovrebbe avere), riceverete ancora notifiche che vi mostreranno chi è un visitatore del profilo e le vostre visualizzazioni del profilo come al solito.

Con la navigazione anonima, nessuno sarà in grado di vedere le caratteristiche private del vostro profilo, compreso il vostro nome, l’immagine del profilo, il titolo di lavoro, la società o altre informazioni di LinkedIn – è tutto completamente anonimo.

Non è un segreto che LinkedIn è la migliore risorsa per l’outreach e la lead generation B2B attraverso l’account targeting – la piattaforma è piena di dirigenti di marketing di alto livello, CEO e decision-maker.

Linkedin blocca utente

LinkedIn Private Mode è stato introdotto come una caratteristica speciale dagli sviluppatori di LinkedIn durante l’anno 2015. Offre agli utenti il potere di regolare quali informazioni condividono quando navigano attraverso i profili di altri utenti. Quando visitate il profilo di un altro utente su LinkedIn, le vostre informazioni vengono memorizzate per quell’utente. Quando quell’utente accede, può vedere chi ha visto il profilo e potrebbe raggiungere quella persona per costruire una rete.

Se siete curiosi di utilizzare la funzione Private Mode su LinkedIn, non è necessario andare sul vostro laptop/desktop per impostarla. Seguite semplicemente la lista di passi qui sotto e passerete da pubblico, a parzialmente privato o completamente privato con facilità.

  Quanto costa un Master Risorse Umane?

È importante notare che le vostre opzioni sono un po’ più limitate all’interno del menu mobile rispetto a quando accedete a LinkedIn con un desktop/laptop. È possibile passare facilmente tra le tre diverse impostazioni di privacy su mobile, ma non è possibile mettere a punto le informazioni visualizzate così tanto su mobile come si può fare sul desktop/laptop. Se volete avere un maggiore controllo su ciò che i vostri visitatori vedono sul vostro profilo, dovrete fare queste regolazioni su un computer, o passare il vostro dispositivo mobile alla modalità desktop mentre navigate sul sito di LinkedIn usando il vostro browser piuttosto che l’app mobile.

Come si naviga in modalità privata su LinkedIn?
Torna su