Cosa mi motiva nel mio lavoro?

Come motivarsi al lavoro

“Cosa ti motiva” è una delle domande più comuni che sentirai durante un colloquio di lavoro. La tua risposta fornisce agli intervistatori un’idea del “perché” della tua carriera, che è qualcosa che manca seriamente nei curriculum e nella maggior parte delle lettere di presentazione.

Gli intervistatori chiedono “cosa ti motiva” per sapere sia perché hai scelto il tuo campo sia cosa ti appassiona come individuo. Se un responsabile delle assunzioni può capire cosa ti spinge, sarà in grado di determinare se sarai felice e capace nel ruolo per cui stai facendo il colloquio.

I responsabili delle assunzioni e i reclutatori vogliono anche vedere quanto siete consapevoli delle vostre motivazioni. Meglio siete in grado di articolare ciò che vi spinge, meglio sarete in grado di gestire i compiti in modo indipendente.

Inoltre, come tutte le domande del colloquio di lavoro, l’intervistatore vuole sapere se le tue motivazioni e i tuoi obiettivi di carriera finali si allineano con la posizione per cui stai facendo il colloquio. Se sei motivato da un ambiente di lavoro incentrato sulle scadenze e dal ritmo serrato, allora la società può aspettarsi che tu abbia successo in un ruolo in cui questo è il caso.

Cosa ti motiva a svolgere un lavoro

La motivazione è una componente chiave per sbloccare e raggiungere il vero potenziale, ma i fattori motivanti variano da persona a persona. Quindi, come si fa a creare un ambiente di lavoro in cui tutti i dipendenti si sentono motivati e pieni di energia? In Thomson Reuters, incoraggiamo i nostri dipendenti ad essere curiosi e a sfidare lo status quo. Ci concentriamo anche sulla garanzia di avere un ambiente di fiducia e di apertura, dove i nostri dipendenti possono sentirsi sicuri di correre rischi interpersonali e ideativi.

  Quale notebook per didattica a distanza?

“È importante che io sia parte di qualcosa che è più grande di me.    Cerco modi per contribuire a progetti importanti che mi diano un senso di proprietà sia nel mio lavoro che nel mio ambiente di lavoro complessivo.    Avere un impatto in questo settore e nella vita dei clienti è motivante”.

“Imparare è ciò che amo di più del mio lavoro, e lo farei anche se non venissi pagato. Non si tratta solo della tecnologia, anche se amo anche quella, per me si tratta anche di trovare modi per essere più efficaci. Voglio sempre vedere cosa c’è dietro l’angolo, e avere la libertà di applicare questo apprendimento al lavoro che faccio ogni giorno è stata una delle parti migliori del lavorare in TR”.

Cosa ti motiva ad alzarti e andare al lavoro ogni giorno

Abbiamo tutti visto i dati su come la maggior parte dei dipendenti sono disimpegnati al lavoro. Potreste anche aver visto i dati scioccanti che in quasi la metà delle aziende, gli alti performer sono in realtà meno impegnati dei bassi performer. E mentre ci sono ragioni specifiche dell’organizzazione per cui l’impegno dei dipendenti è così basso (ad esempio, cattivi capi, poca trasparenza, lavoro eccessivo, ecc), a volte il problema è più profondo, vale a dire le nostre motivazioni personali.

  Quali facoltà si possono fare online?

Tutti noi abbiamo motivazioni diverse al lavoro. Alcune persone cercano continuamente di raggiungere un livello più alto di eccellenza personale, altre vogliono essere riconosciute per essere influenti e altre ancora vogliono relazioni armoniose con altre persone. Alcuni cercano continuità, coerenza e prevedibilità nel loro lavoro, mentre altri sono motivati dal rischio, dal cambiamento e dall’incertezza.

Attraverso la ricerca con migliaia di impiegati e leader, abbiamo scoperto che ci sono cinque motivazioni principali che guidano le azioni delle persone sul lavoro: Conseguimento, Potere, Affiliazione, Sicurezza e Avventura. Ci sono numerosi modi per valutare e scoprire la propria motivazione personale, dall’introspezione a un test online che valuta questi cinque fattori chiamato “Cosa ti motiva?

Fattori di motivazione sul lavoro

Tutti hanno giorni in cui si sentono demotivati, ma mantenere alta la motivazione sul posto di lavoro è essenziale per la produttività. Per motivare la vostra azienda, dipartimento o team di progetto, potreste aver bisogno di testare diverse cose che motivano le persone per trovare quelle che funzionano. Capendo come motivare i membri del tuo team, puoi coltivare un ambiente stimolante e motivato per i tuoi dipendenti e stabilire obiettivi aziendali raggiungibili.

È importante capire l’importanza di infondere motivazioni sul posto di lavoro. Ci sono diversi metodi motivazionali che puoi mettere in pratica nel tuo posto di lavoro per aiutare a motivare il tuo team.

  Cosa fa un tecnico amministrativo alluniversità?

Non è sempre chiaro cosa motiva le persone a lavorare. Le persone sono motivate nella loro vita professionale da alcuni fattori, tra cui denaro, riconoscimento, potere, passione e significato. Questi fattori possono avere una grande influenza sulla produttività, e un dipendente potrebbe fare affidamento su una o più di queste aree per alimentare la passione per il proprio lavoro.

Come si fa a capire se la motivazione si sta esaurendo in ufficio? Il tuo team potrebbe non dirti che si sentono demotivati, ma probabilmente te lo dimostreranno. Ecco alcuni segnali che indicano che è necessario lavorare per migliorare la motivazione sul posto di lavoro:

Cosa mi motiva nel mio lavoro?
Torna su