Perché è importante per te avere una presenza online su LinkedIn?

Come userai linkedin durante e dopo questo corso di generazione?

Oggi, un semplice click di un pulsante è diventato il modo principale con cui i datori di lavoro ti conoscono professionalmente e personalmente. Per questo motivo, sviluppare la tua presenza professionale online è della massima importanza attraverso i siti di networking sociale e professionale.

Scopri come lavorare su LinkedIn come un professionista, sviluppare la tua presenza professionale online/utilizzare i social media e creare un portfolio digitale per assicurarti che la tua presenza online sia il più professionale possibile!

I social media sono una parte cruciale della tua immagine professionale ed è importante capire come usarli a tuo vantaggio. Impara a ripulire il tuo profilo, a sfruttare i social media e a creare il tuo marchio per trovare lavori, stage e contatti.

Mantenersi attivi su LinkedIn

È importante non solo leggere e seguire le conversazioni che vengono pubblicate all’interno dei vostri gruppi, ma anche partecipare e iniziare le vostre conversazioni. Volete presentarvi come qualcuno che ha idee e intuizioni da offrire. Assicurati che tutti i commenti che fornisci migliorino la tua reputazione professionale e aiutino a costruire il tuo marchio. Condividi i post che trovi interessanti e fornisci un commento perspicace insieme al contenuto che condividi.

  Quanto guadagna un laserista?

Oltre a unirti a gruppi e organizzazioni professionali, prenditi il tempo per seguire le aziende nelle industrie in cui hai un interesse. Questo ti permetterà di trovare articoli e post che sono rilevanti per la tua professione, tenendoti aggiornato con le ultime intuizioni e tendenze – tendenze che puoi poi condividere all’interno della tua rete.

E il bello di tutto questo è che più siete attivi, maggiore sarà l’impatto che avrete. Puoi far crescere la tua rete, fare nuove connessioni e mostrare al mondo ciò che offri, un approfondimento alla volta.

Come migliorare la tua presenza su LinkedIn e attirare i visitatori

Il mondo che conoscevamo una volta ha fatto molta strada. Dal fare il pendolare per andare al lavoro ogni mattina a fare lo stesso letteralmente da qualsiasi luogo. Ora è dominato da un sistema interconnesso dove le informazioni sono facilmente disponibili in modo strutturato. Questo ha permesso alle organizzazioni di reclutare candidati virtualmente.  Ecco perché chi cerca lavoro dovrebbe iniziare a prestare maggiore attenzione alla costruzione della propria presenza online. (Piuttosto che sparare curriculum con lettere di presentazione identiche).

Come persona in cerca di lavoro, potresti pensare che dal momento che sei già attivo sui social media sarai facilmente notato dai reclutatori. Tuttavia, non è così semplice. Non funziona così. Le piattaforme di social media ti aiutano solo a replicare la tua identità nel mondo virtuale. Costruire una presenza online dipende principalmente dal tipo di informazioni che condividi pubblicamente.

  Come proteggere il parquet durante i lavori?

La presenza online non è altro che l’impronta digitale che ti lasci dietro dopo aver condiviso qualsiasi contenuto significativo su di te o sul tuo lavoro. Fatto attraverso vari mezzi dove le informazioni sono disponibili pubblicamente. In base al tipo di informazione che condividete, gli algoritmi la presenteranno agli individui che hanno interessi simili. È così che vieni scoperto online.

LinkedIn – Sviluppa il tuo marchio online

Alison Doyle è uno dei maggiori esperti di carriera della nazione e ha consigliato sia gli studenti che le aziende sulle pratiche di assunzione. Ha rilasciato centinaia di interviste sull’argomento, tra cui The New York Times, BBC News e LinkedIn. Alison ha fondato CareerToolBelt.com ed è un’esperta del settore da più di 20 anni.

LinkedIn è in attività dal 2003 ed è ampiamente considerato il punto di riferimento per le piattaforme di social media di networking professionale. Ci sono più di 700 milioni di utenti sulla piattaforma da paesi di tutto il mondo, e ogni settimana, 40 milioni di persone usano LinkedIn per cercare un lavoro.

  Come si chiama quella che ti aiuta a fare shopping?

Quando lo si usa correttamente e con brio, LinkedIn può fare quasi miracoli per lo sviluppo della propria carriera. Sia i reclutatori che i datori di lavoro usano LinkedIn per trovare candidati per il lavoro, a volte anche usando i dipendenti che hanno lasciato da poco o quelli appena inseriti per opportunità di networking per la propria carriera. Ma come per molti strumenti di ricerca del lavoro, c’è la possibilità che diventi una perdita di tempo.

Perché è importante per te avere una presenza online su LinkedIn?
Torna su