Quale notebook per didattica a distanza?

Il miglior portatile per lo studio online

Prima di iniziare ad usare i quaderni interattivi, me la cavavo, ma a malapena. Facevo più copie di ogni dispensa per gli studenti che perdevano costantemente le loro. Gli studenti prendevano appunti a volte e a volte no. Tutti i miei voti si concentravano sui prodotti finiti, mai sul processo. Avevo poche o nessuna opportunità di esplorare i testi che stavamo studiando in classe usando stili di apprendimento visivi, logici, intrapersonali o interpersonali. Se volevo che gli studenti scrivessero, dovevo raccogliere ogni pagina che scrivevano, e inevitabilmente avevo una pila di pagine di quaderno non lette sulla mia scrivania alla fine di ogni giorno. Le lezioni erano discussioni tutto il giorno, ogni giorno, con me come principale fonte di energia per quella discussione.

I miei quaderni interattivi sono semplici quaderni rilegati a spirale in cui gli studenti incollano o incollano le mie dispense. Non è un sistema particolarmente sofisticato, e non ci sono ritagli pop-up o pagine da colorare. È solo un modo semplice e funzionale per gli studenti di creare, scrivere ed esplorare idee nello stesso posto.

Miglior computer portatile per l’apprendimento a distanza della scuola materna

Oggi, non si può sopravvivere a scuola o all’università senza un computer portatile decente. Che si tratti di leggere, ascoltare o creare contenuti, ne avresti bisogno per varie esigenze. E, queste esigenze diventano più importanti quando stai studiando online. A causa della semplicità della configurazione, potreste pensare che avete solo bisogno di una macchina con una connessione internet attiva. Ma questo non è del tutto corretto.

  Come creare una pagina vetrina su LinkedIn?

Anche se i compiti principali durante una classe online includono la visione di video educativi sull’LMS, la partecipazione a lezioni online e videoconferenze, farai anche altri compiti come dare test online, scrivere documenti di ricerca, completare compiti, navigare sul web, ecc. Per non dimenticare che, avrai bisogno che sia portatile (se non hai una scrivania fissa o preferisci portarla fuori all’aperto).

Non avrete bisogno di molte risorse per frequentare la vostra classe virtuale o guardare le lezioni video, ma dovete scegliere una macchina a seconda dei corsi in cui siete coinvolti. Per esempio, i corsi ad alta intensità di risorse come l’apprendimento automatico, la scienza dei dati, la modellazione 3D, o l’ingegneria meccanica, l’editing video, lo sviluppo di giochi, ecc, richiedono un portatile potente con una combinazione di CPU, GPU e RAM di fascia alta.

I migliori portatili per studenti

Coinvolgi i tuoi studenti con oltre 30 attività del Quaderno interattivo sugli organelli e i processi cellulari per tutte le tue esigenze di unità cellulare. I nostri quaderni interattivi taglia e incolla e le nostre attività online con diapositive digitali faranno in modo che i vostri ragazzi “girino” per imparare tutto sugli organelli e i processi cellulari. Usa queste attività come lezioni a sé stanti o come supplemento al nostro pacchetto di unità sulle cellule. Diffondi queste lezioni come meglio credi attraverso la creazione di un PowerPoint, in una discussione di classe o come attività per piccoli gruppi. Le possibilità sono infinite!

  Cosa vuol dire addetto supply chain?

– Questo prodotto deve essere usato solo dall’acquirente originale – Destinato esclusivamente all’uso in classe e personale – La copia per più di un insegnante, classe, dipartimento, scuola o sistema scolastico è proibita – Questo prodotto non può essere distribuito o mostrato digitalmente per la visualizzazione pubblica

Abbiamo tutto il necessario per insegnare con successo le scienze della vita e la biologia. Unisciti agli oltre 85.000 insegnanti che stanno vedendo risultati con le nostre lezioni. Iscriviti alla nostra newsletter per ottenere un coupon di 5 dollari di sconto sul tuo primo ordine!

Miglior portatile 2021 per gli studenti

L’apprendimento a distanza, indicato anche come apprendimento online, non è davvero un concetto nuovo. Oggi sfruttiamo la tecnologia e accediamo a classi remote, tuttavia, il concetto ha più di centosettanta anni, quando l’istruzione veniva impartita per posta. Al giorno d’oggi, l’educazione virtuale è più facile che mai. L’apprendimento online ha davvero minato il modo tradizionale di insegnare in un’aula, dove sia gli insegnanti che gli studenti interagiscono di persona.

In passato, gli istruttori conducevano solo a volte lezioni online usando un mazzo di PowerPoint per le immagini e un microfono per l’audio. Nell’ultimo anno, c’è stata un’impennata nelle iscrizioni online degli studenti, e i sostenitori dell’apprendimento online credono che questo formato pedagogico si stia evolvendo e aprendo nuovi metodi di insegnamento e apprendimento. Quello che una volta era confinato in un’aula è ora diventato un affare globale, e anche questo, ad un costo nominale.

La maggior parte delle scuole oggi preferisce insegnare online attraverso Zoom, uno strumento di videoconferenza, per ottenere un ambiente sincronizzato sia per gli insegnanti che per gli studenti. L’orario della riunione viene comunicato agli studenti, e poi sia gli insegnanti che gli studenti si uniscono a una riunione di Zoom. Si tratta di uno strumento facile da usare progettato per la collaborazione virtuale, non importa dove si vive. Tutto ciò di cui avete bisogno è una connessione internet da 60 a 100 KBS, e siete pronti a partire. Puoi scaricare il software e unirti immediatamente a una riunione di Zoom. È diventato lo standard anche sul posto di lavoro, con dirigenti che fanno presentazioni e conducono riunioni tutto il giorno. È possibile utilizzare Zoom su computer portatili, tablet, desktop e anche su smartphone.

Quale notebook per didattica a distanza?
  Come proteggere il parquet durante i lavori?
Torna su