Che tipo di moneta si usa a Malta?

Lira di Malta

La lira (maltese: lira Maltija, plurale: liri, codice ISO 4217: MTL) o sterlina (fino al 1986 in inglese) è stata la valuta di Malta dal 1972 al 31 dicembre 2007. Una lira era divisa in 100 centesimi, ciascuno di 10 milioni. Dopo il 1986 la lira è stata abbreviata come Lm, anche se il segno originale ₤M era spesso usato localmente. In inglese la moneta era ancora spesso chiamata pound anche dopo che il suo nome ufficiale in lingua inglese fu cambiato in lira.

Nel 1825, un ordine imperiale introdusse la valuta britannica a Malta, sostituendo un sistema in cui circolavano varie monete, compresa quella emessa a Malta dai Cavalieri di San Giovanni. La sterlina era valutata a 12 scudi della valuta locale. Questo tasso di cambio significava che la più piccola moneta maltese, il grano, valeva un terzo di un farthing (1 scudo = 20 tari = 240 grani). Di conseguenza, le monete da 1⁄3 farthing (1⁄12 penny) furono emesse per l’uso a Malta fino al 1913, insieme alla regolare moneta britannica. Tra le colonie britanniche che usavano la moneta sterlina, Malta era l’unica ad avere la moneta da 1⁄3 farthing.

Mappa di Malta

Un paese rinomato per l’ospitalità, la cordialità e la generosità della sua gente e dove la lingua inglese è ampiamente parlata, una visita a Malta promette ai suoi visitatori un caldo benvenuto e un eccellente rapporto qualità-prezzo. Con inverni molto miti ed estati da calde a calde, il clima mediterraneo promette ai visitatori una grande pausa di sole.

  Quanto si paga di tasse a Cipro?

Nel 2018, 12 spiagge di Malta e della vicina isola di Gozo sono state premiate con la Bandiera Blu, l’ideale per migliorare l’abbronzatura. St Julian’s è la capitale delle feste dell’isola, il che la rende una scelta eccellente per i giovani o i giovani di cuore. Per gli avventurosi esploratori con un budget limitato, i maltesi guidano anche sul lato sinistro, quindi è facile uscire ed esplorare questa piccola ma ricca di storia isola. La valuta di Malta è l’euro (EUR).

Cenare fuori a Malta è un’esperienza di piacere culinario. Un pasto per due persone costa circa 53 sterline per tre portate in un ristorante di fascia media. Il cibo si basa sulle stagioni e ha forti influenze siciliane e nordafricane. I piatti sono sostanziosi e saziano, offrendo freschezza e qualcosa per tutti i gusti. Provate la torta Lampuki, un’icona della cucina maltese fatta con pesce, erbe, verdure e pasta sfoglia.

Storia di Malta

Nel corso della storia a scacchi di Malta, la moneta utilizzata era per lo più quella del potere dominante del Mediterraneo centrale in quel momento. Monete locali, probabilmente coniate anche a Malta, sono comunque note per essere esistite nel terzo secolo a.C. Durante la successiva epoca classica, erano in circolazione più monete maltesi. Purtroppo, questo privilegio finì con la venuta degli arabi nell’870 d.C.

  Come viene definita la tariffa più bassa possibile applicabile ad una camera?

Se si dovesse ripercorrere la storia di Malta, si scoprirebbe che la monetazione utilizzata era principalmente quella del potere dominante straniero dell’isola o dei paesi vicini con cui Malta aveva ampi legami commerciali.

Le prime monete conosciute introdotte nelle isole maltesi furono quelle dei cartaginesi che occuparono le isole dalla metà circa del VI secolo a.C. Queste monete, che rimasero la valuta standard per circa due secoli, contenevano figure di divinità e vari simboli.

Varie monete greche battute nelle colonie greche della vicina Sicilia e dell’Italia meridionale sono state trovate anche a Malta e Gozo. In seguito alla conquista romana delle isole dai cartaginesi all’inizio della seconda guerra punica nel 218 a.C., alle isole maltesi fu concesso un limitato grado di autogoverno e coniarono persino una propria moneta. L’influenza punica a Malta fu lenta a scomparire e rimase evidente fino al periodo romano.

Malta grandi città

Le due principali banche a Malta sono Bank of Valletta (BOV) e HSBC. Altre banche commerciali si trovano qui. Le banche sono normalmente aperte dalle 08:30 alle 12:30 dal lunedì al venerdì, e fino alle 11:30 il sabato. Alcune filiali possono lavorare per un orario più lungo. Inoltre, gli orari di apertura estivi e invernali possono variare. Gli uffici di cambio all’Aeroporto Internazionale di Malta sono aperti 24 ore al giorno. Le carte di credito internazionali sono accettate e la valuta estera viene cambiata facilmente. Banche, sportelli automatici (ATM) si possono trovare in tutte le isole.

Che tipo di moneta si usa a Malta?
  Come si apre un fondo pensione?
Torna su