Chi può versare contributi volontari?

Pensioni ucraine per residenti stranieri

I membri dell’STRP che insegnano attivamente con un contratto di lavoro possono versare contributi volontari all’STRP. I contributi volontari sono contributi opzionali al piano pensionistico che sono separati dai contributi regolari degli insegnanti.

Come i contributi al Registered Retirement Savings Plan, i contributi volontari sono deducibili dalle imposte sul reddito e possono essere una parte importante della sua pianificazione pensionistica. In alternativa, i suoi contributi volontari accumulati possono essere utilizzati per acquistare un servizio pensionistico idoneo nel STRP, ad esempio per un congedo per motivi parentali.

I contributi volontari possono essere versati tramite regolari deduzioni dal libro paga, fornendo al consiglio scolastico un modulo compilato di autorizzazione per i contributi volontari tramite deduzioni dal libro paga, o tramite un pagamento in un’unica soluzione direttamente al piano. I contributi volontari per un anno solare non possono superare il limite massimo annuale consentito dalla legge sull’imposta sul reddito. Ai fini fiscali, i contributi volontari versati in un anno civile saranno indicati sul tuo modulo T4.

Gov uk

Un contributo volontario alla super al netto delle imposte – chiamato anche contributo non agevolato o personale – è il denaro che scegli di versare nel tuo fondo di super dal tuo reddito o risparmio al netto delle imposte. Questo è diverso dal sacrificio salariale (un contributo agevolato) che avviene prima che il tuo reddito sia tassato.

  Cosa prevede la legge 118 71?

Questo significa che stai lavorando per almeno 40 ore durante un periodo di 30 giorni consecutivi durante l’anno finanziario. Puoi lavorare per un datore di lavoro o essere un lavoratore autonomo, in qualsiasi commercio, professione, vocazione, chiamata, occupazione o impiego.

Tuttavia, se hai 67-74 anni e il tuo saldo totale della super era inferiore a $300.000 al 30 giugno precedente, sei coperto dall’esenzione dal test del lavoro. Questo significa che puoi contribuire alla tua super per 12 mesi dalla fine dell’anno finanziario in cui hai soddisfatto per l’ultima volta il test del lavoro.

Poiché questa è una nuova regola introdotta dal 1° luglio 2021, il governo e l’industria stanno ancora sviluppando il processo di ricontribuzione. Per maggiori informazioni, consultate la pagina More Flexible Superannuation dell’ATO.

Pensione minima nel Regno Unito

Un sacco di attenzione, giustamente, va sulla massimizzazione del risparmio che facciamo all’interno del posto di lavoro o delle pensioni private, ma è anche importante non trascurare la pensione statale. Potete leggere perché è così importante qui.

Si può pensare che il diritto a una pensione statale completa sia garantito, ma molte persone arrivano alla pensione e scoprono che non riceveranno l’intero importo. Ecco come si può controllare la pensione statale a cui si ha diritto e come recuperarla se necessario.

Il tuo diritto alla pensione statale si basa sui tuoi contributi all’assicurazione nazionale (NI). Per ottenere l’intera pensione statale – attualmente del valore di 179,60 sterline a settimana – è necessario aver versato contributi NI per 35 anni completi al momento del pensionamento.

  Cosa succede se fallisce Moneyfarm?

Il governo ha un servizio online che ti permette di controllare il tuo record NI per eventuali lacune e per vedere se riceverai l’intero importo. Avrai bisogno di un account Government Gateway, per il quale puoi registrarti usando i dettagli del tuo passaporto, le buste paga o il P60.

Ci possono essere varie ragioni per cui potresti avere un record NI incompleto, tra cui: essere impiegato ma guadagnare al di sotto di un certo livello; essere lavoratore autonomo ma con profitti al di sotto di un certo livello; lavorare all’estero per periodi; o essere disoccupato e non richiedere benefici – compresi i genitori che si prendono del tempo dal lavoro per crescere i figli o quelli che non lavorano a causa di responsabilità di assistenza.

Il servizio pensionistico

I contributi volontari dell’assicurazione nazionale possono aiutare ad assicurarsi di avere abbastanza anni di qualificazione per ottenere la pensione statale completa. Se avete delle lacune nel vostro curriculum, potreste essere in grado di versare contributi volontari per colmarle.

Se state pagando contributi per anni fiscali precedenti, pagherete l’importo attuale per quegli anni fiscali. Se invece sta pagando contributi di classe 2 per l’anno fiscale precedente o di classe 3 per i due anni fiscali precedenti, pagherà l’importo originale per quegli anni fiscali.

Si noti che nel 2016 la pensione statale è cambiata e sono stati messi in atto degli accorgimenti per garantire che le persone non ricevano meno di quanto avrebbero ottenuto con il vecchio sistema se avessero usato il proprio record di assicurazione nazionale.

  Dove conviene aprire un fondo pensione?

Se avete avuto un contratto per un periodo di tempo, questo apparirà nella vostra previsione della pensione statale come ‘Contracted Out Pension Equivalent’ (COPE). Questo è l’importo che avreste ricevuto come pensione statale aggiuntiva se non aveste avuto un contratto, e quindi il COPE potrebbe ridurre l’importo della pensione statale che ricevete anche se avete 35 o più anni di contributi di assicurazione nazionale.

Chi può versare contributi volontari?
Torna su