Chi spetta la pensione sociale?

Età pensionabile USA

I benefici della previdenza sociale si basano sulla quantità di reddito che ha guadagnato durante la sua vita lavorativa. Quindi, se non hai mai avuto un lavoro retribuito, o se hai guadagnato meno dell’importo minimo qualificante nel corso della tua vita, significa che non potrai mai avere benefici di sicurezza sociale? Non necessariamente – grazie all’opzione dei benefici coniugali.

Una volta raggiunta l’età di 62 anni, se il tuo coniuge sta attualmente ricevendo prestazioni pensionistiche o di invalidità dalla sicurezza sociale, anche tu puoi ricevere benefici – fino a metà dei benefici del tuo coniuge (non compresi i crediti di pensionamento ritardato). Se si guadagnano prestazioni di sicurezza sociale da soli, ma l’importo delle prestazioni è inferiore alla metà delle prestazioni di pensionamento del vostro coniuge, è possibile ricevere ulteriori prestazioni coniugali per portare al limite della metà.

Tuttavia, come i benefici standard di sicurezza sociale, i benefici coniugali soffrono di una penalità di pensionamento anticipato. Se iniziate a prendere i benefici non appena raggiungete i 62 anni, i vostri assegni saranno permanentemente ridotti. La formula funziona come segue: Se andate in pensione e iniziate a richiedere i benefici da uno a 36 mesi prima dell’età pensionabile completa, i vostri benefici saranno ridotti di circa 5/9 dell’1% per ogni mese in cui vi siete ritirati in anticipo. Se si va in pensione anche prima di 36 mesi prima dell’età pensionabile completa, il beneficio sarà ridotto di 5/12 dell’1% al mese oltre i 36 mesi.  L'”età normale di pensionamento” è calcolata in base alla tua data di nascita; se sei nato dopo il 1959, è l’età di 67 anni.

  Come attivare prestito in tasca?

Pensione di sicurezza sociale USA

Tutti ottengono la previdenza sociale? No. Tuttavia, i lavoratori americani che non si qualificano per le prestazioni pensionistiche della Social Security sono relativamente rari. Se sei uno di loro, è importante saperlo, così puoi assicurarti altre fonti di reddito o determinare se è possibile per te diventare idoneo. Quelle che seguono sono le otto categorie più comuni di lavoratori che non hanno diritto alla previdenza sociale e quindi non hanno diritto ai benefici.

Si può ottenere la previdenza sociale se non si è mai lavorato? No, perché un requisito minimo per riscuotere le prestazioni pensionistiche della Social Security è svolgere un lavoro sufficiente. La Social Security Administration (SSA) definisce “lavoro sufficiente” come guadagnare 40 crediti di sicurezza sociale. Più specificamente, nel 2022, un individuo riceve un credito per ogni 1.510 dollari di reddito, e può guadagnare un massimo di quattro crediti all’anno. Quindi, 40 crediti sono approssimativamente uguali a 10 anni di lavoro.

Se guadagnate il salario minimo federale di 7,25 dollari l’ora, allora avrete bisogno di 208,28 ore di lavoro per ricevere un credito verso la previdenza sociale. Lavorando solo 17 ore alla settimana per 50 settimane a questo salario (permettendoti una vacanza di due settimane), puoi guadagnare il massimo dei crediti all’anno. Ciò significa che anche coloro che lavorano part-time per poter frequentare la scuola o prendersi cura di un bambino – o coloro che lavorano part-time perché non riescono a trovare un lavoro a tempo pieno – possono accumulare crediti di previdenza sociale senza troppi problemi.

Ssdi

Molte persone che hanno diritto al Supplemental Security Income (SSI) possono anche avere diritto a ricevere i benefici della Social Security. Infatti, la domanda per le prestazioni SSI è anche una domanda per le prestazioni di sicurezza sociale.

  Come si compila il certificato di stipendio?

Misuriamo il lavoro in “crediti di lavoro”.    Si possono guadagnare fino a quattro crediti di lavoro all’anno in base ai propri guadagni annuali.    L’ammontare dei guadagni richiesti per un credito di lavoro aumenta ogni anno con l’aumentare del livello generale dei salari.

Per avere diritto alla maggior parte delle prestazioni (come quelle basate sulla cecità o sul pensionamento), bisogna aver guadagnato una media di un credito di lavoro per ogni anno solare tra i 21 anni e l’anno in cui si raggiungono i 62 anni o si diventa disabili o ciechi, fino a un massimo di 40 crediti. È richiesto un minimo di sei crediti di lavoro, indipendentemente dall’età.

Il numero di crediti di lavoro di cui hai bisogno per le prestazioni di invalidità dipende dalla tua età quando sei diventato disabile. Generalmente hai bisogno di 20 crediti di lavoro guadagnati negli ultimi 10 anni che terminano con l’anno in cui sei diventato disabile. Tuttavia, i lavoratori più giovani possono qualificarsi con meno crediti.

Quando posso andare in pensione

Ai fini della sicurezza sociale, il “pensionamento” è definito come ogni volta che si sceglie di iniziare a ricevere benefici dopo aver raggiunto l’età di 62 anni – indipendentemente dal fatto che si stia effettivamente ancora lavorando. A partire dai 62 anni si può iniziare a ricevere i benefici, a condizione che si siano accumulati i quarti minimi richiesti di copertura (anche se si pagherà una penalità per andare in pensione prima della “piena età pensionabile”, un numero che varia da 65 a 68 anni e otto mesi a seconda del vostro anno di nascita). Non è necessario smettere di lavorare per avere diritto a ricevere le prestazioni pensionistiche della previdenza sociale, anche se se non si è ancora raggiunta l’età pensionabile completa le prestazioni possono essere ridotte a seconda di quanto reddito si guadagna. Al contrario, è possibile smettere di lavorare del tutto e rimandare comunque la ricezione delle prestazioni pensionistiche della previdenza sociale. Tuttavia, se smette di lavorare, il suo guadagno medio durante la sua vita lavorativa può essere inferiore e questo può comportare una riduzione del beneficio.

  Come si calcola il netto del TFS?

Dobbiamo pianificare la possibilità di diventare incapaci di prendere le nostre decisioni mediche. Questo può assumere la forma di una delega per l’assistenza sanitaria, una direttiva medica, un testamento biologico o una combinazione di questi.

Chi spetta la pensione sociale?
Torna su