Chi vigila sui fondi pensione negoziali?

Proprietari della pensione

Il presente codice di condotta fornisce una guida pratica ai fiduciari e ai datori di lavoro dei regimi a prestazioni definite (DB) su come rispettare i requisiti di finanziamento del regime ai sensi della Parte 3 della legge sulle pensioni del 2004.

Il codice è stato sviluppato alla luce degli obiettivi del regolatore introdotti dal Pensions Act 2004 e applicati nel codice di condotta del 2006, nonché di un ulteriore obiettivo “in relazione al solo esercizio delle sue funzioni ai sensi della Parte 3, ridurre al minimo qualsiasi impatto negativo sulla crescita sostenibile di un datore di lavoro” introdotto nel 2014 (Gran Bretagna) e nel 2015 (Irlanda del Nord).

Sottolinea quindi l’importanza che i fiduciari abbiano una buona comprensione della posizione e dei piani del datore di lavoro (compreso il modo in cui qualsiasi piano di crescita sostenibile migliora il patto del datore di lavoro). Questo perché la capacità dei fiduciari di adempiere al loro dovere fondamentale di pagare le prestazioni promesse alla scadenza sarà maggiore se il datore di lavoro che sostiene lo schema ha successo.

Il codice incoraggia i fiduciari e i datori di lavoro ad utilizzare le flessibilità del regime di finanziamento e a lavorare in modo collaborativo. Ciò aumenta notevolmente la probabilità di raggiungere un risultato adeguato di finanziamento dello schema che rifletta un equilibrio ragionevole tra la necessità di pagare i benefici promessi e di minimizzare qualsiasi impatto negativo sulla crescita sostenibile del datore di lavoro; il che a sua volta aiuta i fiduciari a raggiungere il loro obiettivo chiave di finanziamento. Il lavoro collaborativo aiuta a promuovere la comprensione delle sfide che i fiduciari e il datore di lavoro devono affrontare e le opzioni per affrontarle. Gli amministratori e i datori di lavoro sono quindi incoraggiati a impegnarsi reciprocamente in modo aperto e trasparente.

  Quanto prende un invalido civile al 75?

Proprietari del capitolo pensione 1

L’Office of the Superintendent of Financial Institutions (OSFI) regola e supervisiona i piani pensionistici privati (inclusi i piani pensionistici registrati in comune) forniti ai dipendenti il cui impiego ricade sotto la giurisdizione federale. L’occupazione sotto la giurisdizione federale include l’occupazione nel settore bancario, delle telecomunicazioni e del trasporto interprovinciale. L’OSFI è anche il regolatore dei piani pensionistici stabiliti in relazione all’impiego nello Yukon, nei Territori del Nord-Ovest e nel Nunavut. Ogni provincia, tranne l’Isola del Principe Edoardo, ha le proprie leggi e regolamenti che regolano i piani pensionistici nei settori che non sono sotto la giurisdizione federale.

Questa Guida spiega, in termini generali, alcuni degli standard minimi che si applicano a tutti i piani pensionistici privati che sono registrati o depositati per la registrazione secondo il Pension Benefits Standards Act, 1985 (PBSA). Questa guida sostituisce la versione precedente pubblicata nel giugno 2009 e include aggiornamenti che riflettono le modifiche apportate al PBSA e ai regolamenti sugli standard dei benefici pensionistici del 1985 (regolamenti) nel 2010, 2011 e 2015.

Gestione dei fondi pensione

Per sostenere ulteriormente la sostenibilità dei piani pensionistici DB e migliorare la sicurezza del pensionamento, questo documento di consultazione cerca anche opinioni e feedback sulle proposte per rafforzare ulteriormente il quadro per i piani pensionistici regolati a livello federale. In particolare, il documento cerca opinioni sulle seguenti misure che si basano sulle modifiche legislative annunciate nel bilancio 2019 e sulla consultazione del governo del 2018 sul miglioramento della sicurezza del pensionamento:

  Come avere la pensione privilegiata?

Il Dipartimento delle Finanze può rendere pubblici alcuni o tutti i commenti ricevuti o può fornire riassunti nei suoi documenti pubblici. Le parti interessate che forniscono commenti sono pregate di indicare chiaramente il nome dell’individuo o dell’organizzazione che dovrebbe essere identificato come autore della presentazione.

Le informazioni ricevute attraverso questo processo di commento sono soggette all’Access to Information Act e al Privacy Act. Se esprimete l’intenzione che i vostri commenti, o parti di essi, siano considerati confidenziali, il Dipartimento delle Finanze farà tutti gli sforzi ragionevoli per proteggere queste informazioni.

4

Se ci si sposa dopo la data di entrata nel piano, potrebbe essere necessario aggiornare le informazioni sul beneficiario del piano. Quando richiedete le prestazioni pensionistiche, dovrete inviare all’Ufficio del Fondo le copie ufficiali del vostro certificato di matrimonio e del certificato di nascita del vostro coniuge se scegliete la prestazione congiunta e di reversibilità al 50%, 75% o 100%.

Tenere informato il Fondo di qualsiasi cambiamento del vostro indirizzo presso l’Ufficio del Fondo, se necessario. Richiedere la pensione quando si è pronti per andare in pensione, se si è iscritti e si soddisfano i requisiti di idoneità.

  Come si fa un fondo pensione?

Una persona che sta scontando un periodo di servizio militare qualificato sarà trattata come se lavorasse in un impiego coperto, nella misura richiesta dall’Uniformed Services Employment and Reemployment Rights Act (USERRA).

Se si muore come partecipante iscritto prima di entrare in stato di paga, una serie di benefici in caso di morte possono essere disponibili per i beneficiari o il coniuge superstite. Per ulteriori informazioni sui benefici prima del pensionamento, consultare la National Pension Plan Summary Plan Description.

Chi vigila sui fondi pensione negoziali?
Torna su