Come aprire un fondo per la pensione?

Come impostare un piano di pensionamento per una piccola impresa

Un conto pensionistico individuale, o IRA, è uno strumento popolare che viene utilizzato per aiutare a costruire il tuo risparmio pensionistico. Gli IRA sono conti con agevolazioni fiscali e offrono un accesso diretto agli investimenti. Ci sono quattro passi importanti da seguire quando si apre un IRA. Questi includono capire quale tipo di IRA è meglio per la tua situazione, dove aprire il tuo conto, come finanziarlo e in cosa investire i tuoi soldi. Se hai domande specifiche sull’IRA o sulla pianificazione della pensione, considera l’incontro con un consulente finanziario nella tua zona.

In generale, hai due opzioni di base quando si tratta di IRA: un IRA tradizionale o un Roth IRA. I limiti di contribuzione annuale per ognuno di questi conti sono gli stessi. Per il 2022, l’IRS limita i contributi IRA a $6.000, anche se i titolari di conti a partire dai 50 anni hanno un limite leggermente più alto di $7.000. Quando si tratta di tasse, i contributi dei conti tradizionali e Roth sono trattati in modo molto diverso.

D’altra parte, i beni in un Roth IRA crescono senza tasse. Questo perché i Roth IRA sono finanziati con dollari al netto delle tasse. Questo significa che i titolari del conto avranno già pagato le tasse sul denaro che depositano nel conto. Anche se dovranno aspettare fino all’età di 59 1/2 o tenere il conto per cinque anni per fare un prelievo senza una penalità (quelli che usano i soldi per comprare una prima casa e pagare il college, la nascita o l’adozione potrebbero essere esentati).

  Quali sono i requisiti per avere la pensione da casalinga?

Calcolatore di fondi pensione

Se non sei sicuro di cosa scegliere, la maggior parte delle persone sceglie un Roth IRA. I contributi non sono deducibili dalle tasse, ma si possono ritirare in qualsiasi momento senza penalità, e i prelievi durante il pensionamento sono esenti da tasse finché si soddisfano i requisiti.

Un fondo comune di investimento destinato ai risparmiatori che riequilibra automaticamente e regola il suo mix di attività man mano che gli investitori si avvicinano alla pensione. Per esempio, un ventenne potrebbe investire in un fondo target-date per persone che prevedono di andare in pensione intorno al 2060. I fondi target-date sono gestiti professionalmente e tipicamente diversificati attraverso classi di attività e segmenti di mercato.

Il profitto che si ottiene investendo denaro. Nel tempo, questo profitto si basa principalmente sulla quantità di rischio associato all’investimento. Così, per esempio, gli investimenti meno rischiosi come i certificati di deposito (CD) o i conti di risparmio generalmente guadagnano un basso tasso di rendimento, e gli investimenti più rischiosi come le azioni generalmente guadagnano un tasso di rendimento più alto.

Un tipo di investimento che raggruppa il denaro degli azionisti e lo investe in una varietà di titoli. Ogni investitore possiede quote del fondo e può comprare o vendere queste quote in qualsiasi momento. I fondi comuni sono in genere più diversificati, a basso costo e convenienti che investire in titoli individuali, e sono gestiti professionalmente.

Come avviare un fondo pensione per lavoratori autonomi

Le gioie del lavoro autonomo sono molte, ma anche i fattori di stress. Tra questi c’è la necessità di pianificare la pensione interamente da soli. Sei responsabile della creazione di una qualità di vita soddisfacente dopo il pensionamento. Quando si tratta di costruire quella vita, prima si comincia, meglio è. Fortunatamente, ci sono diversi piani di pensionamento per coloro che sono lavoratori autonomi.

  Quante volte si può chiedere anticipo fondo pensione?

Uno studio del 2019 condotto dalla Freelancers Union e Upwork stima che ci siano 57 milioni di freelance negli Stati Uniti, un aumento rispetto ai 53 milioni riportati nel 2014. Secondo il rapporto, questo rappresenta il 35% dell’intera forza lavoro del paese. Nel 2020, la percentuale di freelance in qualsiasi momento dell’anno è aumentata dal 35% al 36%.

Mentre questo spirito imprenditoriale è da applaudire, meno lodevole è il fatto che il 30% dei lavoratori autonomi risparmia per la pensione sporadicamente, mentre il 15% non risparmia affatto. Questo è un problema. Se sei un lavoratore autonomo, sei occupato, ma il risparmio per la pensione deve essere una priorità.

Creare un piano pensionistico è un lavoro fai-da-te, proprio come tutto ciò che un imprenditore intraprende. Nessun addetto alle risorse umane (HR) ti guiderà attraverso l’applicazione del piano 401(k) sponsorizzato dall’azienda. Non ci sono contributi corrispondenti, non ci sono azioni dell’azienda e non ci sono deduzioni automatiche in busta paga.

Come iniziare un fondo pensione a 18 anni

Sfortunatamente, l’inerzia può essere una forza potente, e passare dal non risparmiare al risparmiare può essere scoraggiante per molte persone. Molti consigli finanziari e di investimento sono pensati per persone che hanno già iniziato a risparmiare e investire per il futuro. Di seguito ci sono alcune strategie per coloro che stanno cercando di iniziare il processo.

Se guadagnate soldi, pagate le tasse della previdenza sociale, ma i fondi usati per pagare i benefici della previdenza sociale sono destinati ad esaurirsi. Secondo la Social Security Administration (SSA), il rapporto annuale del 2021 contenente le proiezioni finanziarie mostra che il fondo della Social Security sarà in grado di pagare tutti i benefici previsti fino al 2033. Dopo quel punto, il fondo fiduciario sarà esaurito e solo il 76% dei benefici programmati potrà essere pagato con il continuo gettito fiscale.

  Quanto si prende in meno con la pensione rispetto allo stipendio?

Così, non è chiaro quanto bene i suoi benefici copriranno il costo effettivo della vita.  Basta considerare il dibattito odierno sul CPI incatenato, un modo più recente di misurare il ritmo di crescita dei prezzi chiamato inflazione, e ciò che potrebbe significare per il valore dei benefici futuri.

Come aprire un fondo per la pensione?
Torna su