Come sono definiti i fondi pensione preesistenti dotati di soggettività giuridica?

Come sono definiti i fondi pensione preesistenti dotati di soggettività giuridica?

Pensione in Germania dopo 5 anni

Le pensioni sul posto di lavoro stanno cambiando rapidamente. I tradizionali schemi a beneficio definito (DB) vengono sostituiti da schemi a contributo definito (DC), dove il reddito di ogni membro in pensione dipende da come vengono investiti i loro contributi.

Nel novembre 2016, l’allora ministro della società civile, Rob Wilson MP, ha chiesto alla Commissione giuridica di esaminare fino a che punto i fondi pensione possono o devono considerare le questioni di impatto sociale quando prendono decisioni di investimento. I nostri termini di riferimento completi erano:

Questo progetto si basa sul nostro rapporto del 2014, Fiduciary Duties of Investment Intermediaries e la guida di accompagnamento, che ha considerato quando i fiduciari pensionistici possono prendere in considerazione i fattori ambientali e sociali quando prendono decisioni di investimento.

La guida ha chiarito che i fiduciari pensionistici dovrebbero prendere in considerazione i fattori che sono finanziariamente rilevanti per la performance di un investimento, bilanciando i rendimenti con i rischi. Questo include i rischi per la sostenibilità a lungo termine delle prestazioni di una società.

Abbiamo detto che questi rischi possono derivare da una vasta gamma di fattori, compresa la cattiva governance o il degrado ambientale, o i rischi per la reputazione di una società derivanti dal modo in cui tratta i suoi clienti, fornitori o dipendenti.

Gestione dei fondi pensione

I piani che forniscono questi benefici sono classificati come piani a contribuzione definita o come piani a benefici definiti, a seconda della sostanza economica del piano come risulta dai suoi termini e condizioni principali:

I benefici per la cessazione del rapporto di lavoro sono benefici per i dipendenti forniti in cambio della cessazione del rapporto di lavoro. L’entità rileva una passività e un costo per i benefici per la cessazione del rapporto di lavoro alla prima delle seguenti date:

  Come cambiare un fondo pensione?

Nell’aprile 2001 l’International Accounting Standards Board (Board) ha adottato lo IAS 19 Benefici per i dipendenti, che era stato originariamente pubblicato dall’International Accounting Standards Committee nel febbraio 1998. Lo IAS 19 Benefici per i dipendenti ha sostituito lo IAS 19 Contabilizzazione dei benefici pensionistici nel bilancio dei datori di lavoro (pubblicato nel gennaio 1983). Lo IAS 19 è stato ulteriormente modificato nel 1993 e rinominato IAS 19 Retirement Benefit Costs.

Il Board ha modificato la contabilizzazione dei piani multi-datore di lavoro e dei piani di gruppo nel dicembre 2004. Nel giugno 2011 il Board ha rivisto lo IAS 19, eliminando un’opzione che consentiva all’entità di differire la rilevazione delle variazioni della passività netta per benefici definiti e modificando alcuni requisiti informativi per i piani a benefici definiti e i piani relativi a più datori di lavoro.

Piano pensionistico privato

Usare le virgolette per cercare una “frase esatta”. Aggiungete un asterisco (*) a un termine di ricerca per trovare varianti di esso (transp*, 32019R*). Usate un punto interrogativo (?) al posto di un solo carattere nel termine di ricerca per trovarne le varianti (ca?e trova case, cane, care).

Documento di lavoro dei servizi della Commissione – sull’attuazione dell’articolo 8 e delle disposizioni connesse della direttiva 80/987/CEE del Consiglio, del 20 ottobre 1980, concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alla tutela dei lavoratori subordinati in caso di insolvenza del datore di lavoro, relative ai regimi pensionistici complementari aziendali o interaziendali, al di fuori dei regimi legali nazionali di sicurezza sociale

  Quanto è tassata la liquidazione?

Documento di lavoro dei servizi della Commissione – sull’attuazione dell’articolo 8 e delle disposizioni connesse della direttiva 80/987/CEE del Consiglio, del 20 ottobre 1980, concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alla tutela dei lavoratori subordinati in caso di insolvenza del datore di lavoro, relative ai regimi pensionistici complementari aziendali o interaziendali, esclusi i regimi legali nazionali di sicurezza sociale

Regime pensionistico aziendale in Germania

Le casse pensioni aziendali, chiamate anche il 2° pilastro, completano il sistema di base del 1° pilastro AVS/AI/APG (vecchiaia, invalidità, perdita di reddito). Insieme, questi due sistemi assicurativi dovrebbero garantire che i pensionati mantengano in larga misura il loro precedente tenore di vita, cioè dovrebbero fornire insieme circa il 60% dell’ultimo stipendio.

I primi fondi pensione sono stati istituiti più di cento anni fa nell’industria meccanica. Solo le persone il cui datore di lavoro aveva istituito un tale sistema erano coperte – a differenza di oggi, l’assicurazione era facoltativa e dipendeva dalla buona volontà del datore di lavoro. Le persone che non esercitavano un’attività lucrativa non avevano alcuna assicurazione e nessun mezzo per provvedere alla loro vecchiaia: in questo senso dovevano badare solo a se stessi. Il sistema AVS fu creato molto più tardi, nel 1948.

La legge federale sulla previdenza professionale e le relative prestazioni di vecchiaia, superstiti e invalidità, entrata in vigore il 1° gennaio 1985, si basa su questa disposizione costituzionale. Anche se il sistema creato dai legislatori si ispirava in gran parte alla struttura delle casse pensioni esistenti, essi volevano anche introdurre il principio della previdenza minima garantita dalla legge. Questa è la parte obbligatoria del sistema della previdenza professionale. La LPP definisce le prestazioni minime in caso di vecchiaia, morte e invalidità. Ma le casse pensioni sono libere di fornire prestazioni che vanno oltre il minimo legale (queste sono chiamate prestazioni “sovraobbligatorie”). In linea di principio, in entrambi i casi la legge permette alle casse pensioni di scegliere liberamente la forma di organizzazione che preferiscono, la concezione delle prestazioni e le modalità di finanziamento.

Come sono definiti i fondi pensione preesistenti dotati di soggettività giuridica?
  Quali sono le cause di servizio riconosciute?
Torna su