Cosa succede alla scadenza di una polizza vita?

Cosa succede se si muore un mese dopo aver stipulato un’assicurazione sulla vita

Se avete una polizza di assicurazione sulla vita a termine, la vostra polizza scadrà al termine del periodo che avete selezionato. Se avete un’assicurazione sulla vita permanente (come quella intera o universale), la vostra polizza rimarrà in vigore finché continuerete a pagare i premi in tempo e per intero.

L’assicurazione sulla vita a termine è semplice da capire – si seleziona un importo del beneficio di morte e un “termine”, o la lunghezza del tempo in cui la politica sarà in vigore. I termini possono essere brevi come un anno o lunghi come 30. Se si pagano i premi in tempo e si muore mentre la polizza è in vigore, il beneficiario o i beneficiari nominati riceveranno il beneficio di morte selezionato.

Le polizze a termine scadono quando il termine finisce. Quindi, se hai selezionato una polizza vita a termine di 20 anni, la polizza scade 20 anni dopo la sua entrata in vigore. Se sopravvivi alla tua polizza, i tuoi beneficiari non riceveranno un beneficio di morte e tu non riceverai alcun denaro in cambio, a meno che tu non abbia una polizza “return-of-premium”.

Se sei interessato a mantenere la tua polizza a termine dopo la sua scadenza, potrebbe essere possibile convertirla in una polizza permanente. Tieni presente che di solito c’è un certo periodo di tempo durante la vita della polizza che ti permette di farlo. Se non volete farlo e siete in salute, potreste considerare l’acquisto di una nuova polizza a termine o un altro tipo di assicurazione sulla vita.

  Quale aliquota di tassazione si applica sulla parte imponibile delle prestazioni pensionistiche erogate in forma di capitale da un fondo pensione?

Restituzione del premio dell’assicurazione sulla vita

Tutto è pianificato e procede come da programma. Vi siete sposati a 27 anni, avete avuto 2 figli a 30 anni e avete acquistato un appartamento a 31 anni. Andate in vacanza ogni anno e state anche pianificando la carriera dei vostri figli, anche se vi arrampicate sulla scala aziendale per guadagnare più nome, fama e ricchezza. Tutto va bene finché tutto va bene nel puzzle della vita. E se mancasse un pezzo di questo puzzle? E se quel pezzo fossi tu?

Gli elettrodomestici hanno garanzie, ma purtroppo la vita non ha garanzie. Ma l’assicurazione sulla vita è uno strumento che può aiutare la tua famiglia a far fronte alle bollette e a lottare per raggiungere gli obiettivi che avevi fissato. L’assicurazione sulla vita, specialmente quella a termine, è una garanzia che la vostra famiglia avrà soldi in banca anche se la perdita emotiva è insostituibile.

L’assicurazione sulla vita a termine fornisce una copertura assicurativa per un periodo specifico ed ergo, la frase “assicurazione a termine”. In caso di morte sfortunata durante il periodo del termine, il beneficiario riceve la “somma assicurata”. L’assicurazione a termine viene stipulata pagando un importo fisso, a intervalli predefiniti, chiamato premi. I premi devono essere pagati, senza fallire, per usufruire di tutti i benefici che sono offerti da qualsiasi polizza di assicurazione.

L’assicurazione sulla vita intera scade

Mentre una polizza di assicurazione sulla vita universale e una polizza sulla vita intera forniscono una copertura permanente con una componente di valore in contanti1, una polizza a termine è un puro prodotto di assicurazione sulla vita progettato solo per dare ai vostri beneficiari una vincita se morite durante il termine.

  Come si calcola il Fondo Espero?

Se il termine della vostra polizza sta per finire, potete semplicemente lasciar scadere la copertura e rimanere senza assicurazione sulla vita. Questa è un’opzione che alcune persone scelgono, specialmente se i loro figli sono maturi e finanziariamente indipendenti, e ci sono abbastanza beni salvati per prendersi cura del loro coniuge o partner. Se la vostra famiglia ha ancora bisogno della protezione finanziaria dell’assicurazione sulla vita, tuttavia, avete tre scelte di base:

Tecnicamente parlando, di solito puoi continuare a rinnovare la tua polizza di anno in anno fino a 95 anni. Questo perché la maggior parte delle polizze vita a termine hanno una caratteristica di rinnovabilità garantita che consente di estendere la copertura – e l’attuale beneficio di morte – senza passare attraverso un nuovo processo di sottoscrizione e ottenere un altro esame medico. Tuttavia, la compagnia di assicurazione cambierà il tuo premio se estendi. Mentre questo può avere senso per alcune persone, potrebbe non essere la scelta migliore per la maggior parte. (Spiegheremo perché nella prossima sezione).

Cosa succede a un’assicurazione sulla vita se una persona si suicida?

Assicurazione sulla vita a termine: 3 opzioni quando la vostra polizza si sta preparando a scadereL’assicurazione sulla vita a termine ha una data di scadenza, quindi ci sono cose da considerare quando quella data si avvicina e vi trovate ad avere ancora bisogno di una copertura assicurativa sulla vita. Alcune opzioni sono trattate in questo articolo.

A differenza dell’assicurazione sulla vita permanente*, quella a termine è considerata una copertura temporanea. E a seconda della lunghezza della polizza a termine che avete acquistato, il vostro termine di copertura potrebbe essere ovunque da uno, cinque, 10 o anche 30 anni. Ma cosa succede dopo?

  Cosa vuol dire Xme?

Potreste voler confrontare i tassi di diverse compagnie e considerare la sostituzione della vostra polizza con una nuova. Questo significherà una nuova domanda e possibilmente un esame medico di assicurazione sulla vita. L’aspetto negativo di questa opzione è che i tassi della nuova polizza saranno basati sulla vostra età e salute attuali. Per esempio, se la polizza a termine di 20 anni che hai comprato quando avevi 30 anni è scaduta, i tuoi nuovi tassi saranno basati sulla tua attuale età di 50 anni. Inoltre, alcune condizioni mediche possono squalificarti dall’ottenere una nuova polizza. Quindi, se sei ancora in buona salute, guardati intorno e considera la possibilità di richiedere una nuova polizza a termine o anche una permanente.

Cosa succede alla scadenza di una polizza vita?
Torna su