In quale documento è inserito lindicatore sintetico di rischio?

In quale documento è inserito lindicatore sintetico di rischio?

Bande di volatilità Srri

Una componente importante del nuovo regolamento PRIIPs1 è l’introduzione di documenti informativi chiave (KIDs) per alcuni prodotti di investimento. Il regolamento PRIIPs contiene disposizioni vincolanti sulla forma e il contenuto di questi documenti informativi per garantire che siano il più possibile standardizzati.

L’obiettivo è quello di rafforzare la protezione degli investitori e ripristinare la fiducia degli investitori al dettaglio nel mercato finanziario con una maggiore trasparenza. Le disposizioni devono essere utilizzate in tutti gli Stati membri dell’UE a partire dal 31 dicembre 2016.

Le tre autorità di vigilanza europee (ESA) EIOPA, l’EBA e l’ESMA devono presentare alla Commissione europea un progetto di norme tecniche di regolamentazione entro il 31 marzo 2016 che regola i dettagli di come le informazioni chiave devono essere calcolate e presentate nei KID. Hanno rilasciato un documento tecnico di discussione per la consultazione a metà giugno. Questo riguarda la presentazione dei rischi, degli scenari di performance e delle informazioni sui costi nei documenti di informazioni chiave.

Sia a livello nazionale che internazionale, la crisi finanziaria è stata in parte una crisi di fiducia da parte dei consumatori e degli investitori. Le ESA hanno il compito di adottare misure appropriate per ripristinare questa fiducia.

  Quanto ammonta lassegno di invalidità al 100%?

Indicatore sintetico di rischio

L’indicatore sintetico di rischio e di rendimento (SRRI) viene utilizzato per classificare i fondi d’investimento in una delle tre diverse categorie di rischio (basso rischio, medio rischio, alto rischio). Viene calcolato sulla base dei requisiti normativi austriaci ed europei. Questo indicatore è parte integrante del Key Investor Information Document (KIID) e fornisce la volatilità storica del prezzo delle quote del fondo su una scala da 1 a 7.

I fondi d’investimento con un SRRI basso mostrano tipicamente meno fluttuazioni di prezzo e quindi una minore probabilità di perdite temporanee di capitale. I fondi con un SRRI elevato presentano maggiori fluttuazioni e anche un maggior rischio di perdita di capitale.

Sri vs srri

Dal 1° gennaio 2018 è entrato in vigore il regolamento Packaged Retail Investment and Insurance-based Products (PRIIPs). I PRIIPs estendono gli standard di protezione dei consumatori introdotti dalla MiFID II ai prodotti di investimento basati sulle assicurazioni. L’obiettivo dei regolamenti è quello di aumentare l’efficienza dei mercati finanziari e di rendere i consumatori più consapevoli finanziariamente del prodotto che stanno acquistando e di facilitare migliori confronti tra le linee di prodotto. Il tempo ci dirà se queste ambizioni saranno realizzate, ma l’inizio non è terribilmente promettente, dato che molti gestori patrimoniali sembrano confusi da questi nuovi regolamenti (o del tutto sprezzanti), per non parlare della potenziale incapacità dei consumatori di tali prodotti di comprendere gran parte del gergo.

  Come si chiama la pensione dei militari?

I fornitori di PRIIPS sono obbligati a produrre un documento di informazioni chiave (KID) per ogni PRIIP per gli investitori al dettaglio residenti nel SEE che stanno considerando di acquistare tali prodotti. Le linee guida per la produzione del KID della Commissione sono contenute nel regolamento delegato (UE) 2017/653 dell’8 marzo 2017 che integra il regolamento (UE) n. 1286/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio1. Il regolamento si applica alle persone che producono PRIIP e/o forniscono consulenza o vendono PRIIP, e il KID deve essere pubblicato sul sito web del fornitore. Le imprese che consigliano o vendono un PRIIP a clienti al dettaglio devono fornire all’investitore un KID in tempo utile prima della conclusione della transazione.

In quale documento è inserito lindicatore sintetico di rischio? 2021

Con migliaia di fondi tra cui scegliere, gli investitori e i loro consulenti richiedono informazioni concrete per fare scelte più informate. Di conseguenza, la recente regolamentazione ha portato all’introduzione del Key Investor Information Document (KIID) che mira a fornire agli investitori una panoramica trasparente e succinta dei fondi in un formato comune, prima di investire.

Lo scopo del KIID è quello di aiutare a chiarire i fatti e aiutarvi a scoprire di più sulla possibilità che un fondo possa soddisfare i vostri obiettivi di investimento. Inoltre, vi consigliamo di parlare con un consulente finanziario per discutere alcune delle seguenti domande:

  Da quando si paga la LPP?

Tutti gli investimenti finanziari comportano un elemento di rischio. Pertanto, il valore del vostro investimento e il suo reddito varieranno e l’importo del vostro investimento iniziale non può essere garantito. Il vostro capitale e il vostro reddito sono a rischio.

In quale documento è inserito lindicatore sintetico di rischio?
Torna su