Quali sono i vantaggi della pensione contributiva?

Come calcolare i benefici del pensionamento

Il vostro reddito pensionistico si baserà sui vostri anni di servizio WRS, sulla vostra età al momento del pensionamento e sulla media dei vostri tre anni di guadagni più alti o sul valore totale in contanti del vostro conto, qualunque sia il maggiore.

I dipendenti che non soddisfano i requisiti di idoneità WRS alla data di assunzione possono successivamente diventare idonei e devono essere iscritti. Se la vostra aspettativa di ore lavorate e/o la durata del vostro impiego cambia nella misura in cui ora soddisfate i criteri di idoneità WRS, sarete iscritti alla WRS. Inoltre, al vostro anniversario di un anno il vostro impiego sarà valutato e se avete lavorato il numero minimo di ore per essere idonei (vedi sopra in base alla vostra data di assunzione) sarete iscritti al WRS. Se viene determinato che non siete idonei al WRS al vostro anniversario di un anno, inizierà il monitoraggio dell’idoneità su una base di 12 mesi. I dipendenti che lavorano le ore richieste in qualsiasi 12 mesi consecutivi saranno iscritti al WRS il giorno dopo aver lavorato il numero di ore richiesto.

  Quanto prende di pensione una persona sorda?

Benefici pensionistici azienda privata

Investi nel tuo futuro finanziario approfittando dei piani di pensionamento e di compensazione differita dell’Università.  Gli esperti stimano che avrai bisogno di almeno il 70% del tuo reddito annuale per ogni anno di pensionamento. Per costruire un gruzzolo sufficiente, è importante risparmiare il più possibile in modo costante nel tempo.  Non è mai troppo presto o troppo tardi per risparmiare per la pensione.

Per aiutarvi con le vostre domande sul risparmio per la pensione, TIAA fornisce consulenza finanziaria gratuita. I rappresentanti della TIAA sono disponibili per discutere la pianificazione finanziaria personale, le strategie di investimento, le revisioni del portafoglio e l’educazione alla pensione. Il Suo coniuge o partner è il benvenuto a partecipare all’incontro.

Piano a contribuzione definita

C’è spesso confusione sulla differenza tra un piano pensionistico a prestazione definita e uno a contribuzione definita. In questo articolo spieghiamo come i piani pensionistici a prestazione definita e a contribuzione definita differiscono l’uno dall’altro.

Le pensioni aziendali possono essere generalmente classificate come a beneficio definito o a contributo definito. Un piano pensionistico a beneficio definito (DB) stabilisce il beneficio specifico che sarà pagato al pensionato. Questo calcolo prende in considerazione fattori come il numero di anni che il dipendente ha lavorato e il suo stipendio, che poi detta la pensione e/o la somma forfettaria che sarà pagata al momento del pensionamento.

  Quanto conviene la pensione integrativa?

Una pensione a contribuzione definita (DC) è un accumulo di fondi che costituisce il piatto della pensione di una persona. Una persona contribuisce con una parte del suo stipendio a uno schema pensionistico. Idealmente, anche se non sempre, anche il datore di lavoro contribuisce e questi contributi sono investiti in un fondo al fine di fornire prestazioni pensionistiche. C’è uno sgravio fiscale su questo tipo di pensione e i benefici al momento del pensionamento dipendono da una serie di fattori diversi, come i livelli di contribuzione, il rendimento del fondo di investimento, le spese e le commissioni del piano e i tassi di rendita disponibili quando si va in pensione.

Esempi di prestazioni pensionistiche

Tuttavia, queste regole non sono applicabili ai dipendenti pubblici che entrano in servizio il 1.1.2004 o dopo. Un sottoscrittore, al momento dell’adesione al fondo è tenuto a fare una designazione, nella forma prescritta,

che conferisce a una o più persone il diritto di ricevere l’importo che può trovarsi a suo credito nel fondo in caso di decesso, prima che tale importo sia diventato esigibile o che, essendo diventato esigibile, non sia stato pagato.

Il tasso di sottoscrizione non deve essere inferiore al 6% degli emolumenti del sottoscrittore non è superiore ai suoi emolumenti. Il tasso di interesse varia secondo le notifiche del governo emesse di volta in volta.

Quali sono i vantaggi della pensione contributiva?
  Chi può andare in pensione anticipata?
Torna su