Quando viene pagata la pensione Svizzera in Italia?

Tassi di sicurezza sociale Italia 2021

Secondo la legislazione europea, i pensionati di altri Stati membri dell’UE, dell’Islanda, del Liechtenstein o della Norvegia che scelgono di andare in pensione in Francia possono anche trasferire i loro diritti di assicurazione sanitaria in Francia. Tuttavia, la Francia coprirà solo le cure fornite in Francia per conto dello Stato che paga la pensione per le persone che percepiscono una pensione dovuta in base alla legislazione di uno Stato membro dell’UE, dell’Islanda, del Liechtenstein o della Norvegia.

Con questo documento potrà iscriversi alla cassa malattia locale (“caisse primaire d’assurance maladie”) dove risiede in Francia senza pagare nuovi contributi, supponendo che i contributi siano già stati trattenuti dal suo ente erogatore della pensione se richiesto dalla legislazione applicabile.

Esempio: Lei percepisce una pensione solo dal regime belga ed è diventato residente in Francia. Lei e i membri della sua famiglia che sono venuti con lei sono coperti dal sistema sanitario francese (“assurance maladie”) sulla base del documento portatile S1 (equivalente al modulo E 121).

Rendita svizzera all’estero

Una persona che lascia definitivamente la Svizzera per stabilirsi in uno Stato dell’UE o dell’AELS e chiede il pagamento in contanti dei suoi averi di previdenza professionale deve dimostrare di non essere soggetta all’assicurazione obbligatoria per la vecchiaia, l’invalidità e i superstiti nel Paese in questione.

  Quanti anni di contributi agricoli servono per andare in pensione?

Il pagamento in contanti dell’avere di previdenza al momento della partenza all’estero non è possibile nei seguenti casi: una persona che esercita un’attività indipendente in uno Stato membro dell’UE o dell’AELS non ha diritto al rimborso degli averi di risparmio obbligatori se la persona è ancora soggetta all’assicurazione obbligatoria per la vecchiaia, l’invalidità e i superstiti nello Stato membro interessato.

Se l’avere di previdenza professionale di una determinata persona comprende diritti a prestazioni del regime obbligatorio e non obbligatorio, solo la prestazione del regime obbligatorio non può più essere versata in contanti. Se uno dei punti summenzionati non è soddisfatto, l’intero saldo di credito può ancora essere prelevato in contanti al momento della partenza all’estero.

Quanto costa la pensione in Italia

Mentre il denaro versato nel primo pilastro non ha un limite massimo (essendo una percentuale del reddito), il versamento è determinato dal numero di anni lavorati in Svizzera e dal reddito medio. Un fattore di correzione tiene conto dell’inflazione. Per una pensione completa (che va da 1175 a 2350 CHF al mese), è necessario che l’assicurato paghi il 1° pilastro ogni anno dai 20 ai 65 anni (o 64 per le donne). Ogni anno trascorso all’estero riduce la pensione di circa il 2,3%. Per godere della pensione massima (che è di 2350 CHF/mese), l’assicurato deve aver guadagnato in media almeno 84.600 CHF all’anno.

  Quanto è la pensione minima di una casalinga?

La costituzione federale stabilisce che il 1° pilastro deve soddisfare i bisogni fondamentali degli assicurati. A causa dell’aumento del costo della vita, nel 1966 il parlamento federale ha promulgato delle pensioni supplementari. Sono flessibili e coprono i costi effettivi (ad esempio l’assicurazione sanitaria, i costi delle case di cura).

Secondo l’articolo 113 della Costituzione federale, “la previdenza professionale, insieme all’assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l’invalidità, permette alla persona assicurata di mantenere in modo adeguato il suo precedente stile di vita”.[5]

Italia tassi di sicurezza sociale 2020

Questo include, in particolare, il Regno Unito e l’Irlanda del Nord. Anche se il Regno Unito (compresa l’Irlanda del Nord) ha dichiarato il 29 marzo 2017 che lascerà l’Unione Europea, il diritto europeo si applica ancora integralmente fino alla sua uscita.

La legge europea sull’assicurazione pensionistica è stata creata per le persone che lavorano o hanno lavorato in diversi paesi europei durante la loro vita lavorativa. Ha lo scopo di assicurare che soffrano meno svantaggi possibili in materia di sicurezza sociale.

Il diritto europeo è un diritto direttamente applicabile all’interno dell’Unione Europea che prevale sul diritto tedesco e rende invalidi i regolamenti tedeschi contraddittori. Tuttavia, così facendo, i diritti esistenti secondo il diritto tedesco non devono essere rimossi o ridotti.

  Chi paga LPP in Svizzera?

Il 31 gennaio 2020 il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (Regno Unito) lascia l’Unione Europea (UE). Tuttavia, per il momento il diritto europeo continua ad essere applicato in relazione al Regno Unito. Ciò deriva dall’accordo di recesso negoziato tra l’UE e il Regno Unito, che è entrato in vigore il 1° febbraio 2020.

Quando viene pagata la pensione Svizzera in Italia?
Torna su