Quanti anni di contributi per avere la pensione minima in Svizzera?

Quanti anni di contributi per avere la pensione minima in Svizzera?

Ahv-rente

La previdenza professionale, chiamata anche 2° pilastro, completa il sistema di base del 1° pilastro AVS/AI/APG (vecchiaia, invalidità, perdita di reddito). Insieme, questi due sistemi assicurativi dovrebbero garantire che i pensionati mantengano in larga misura il loro precedente tenore di vita, cioè dovrebbero fornire insieme circa il 60% dell’ultimo salario.

I primi fondi pensione sono stati istituiti più di cento anni fa nell’industria meccanica. Solo le persone il cui datore di lavoro aveva istituito un tale sistema erano coperte – a differenza di oggi, l’assicurazione era facoltativa e dipendeva dalla buona volontà del datore di lavoro. Le persone che non esercitavano un’attività lucrativa non avevano alcuna assicurazione e nessun mezzo per provvedere alla loro vecchiaia: in questo senso dovevano badare solo a se stessi. Il sistema AVS fu creato molto più tardi, nel 1948.

La legge federale sulla previdenza professionale e le relative prestazioni di vecchiaia, superstiti e invalidità, entrata in vigore il 1° gennaio 1985, si basa su questa disposizione costituzionale. Anche se il sistema creato dai legislatori si ispirava in gran parte alla struttura delle casse pensioni esistenti, essi volevano anche introdurre il principio della previdenza minima garantita dalla legge. Questa è la parte obbligatoria del sistema della previdenza professionale. La LPP definisce le prestazioni minime in caso di vecchiaia, morte e invalidità. Ma le casse pensioni sono libere di fornire prestazioni che vanno oltre il minimo legale (queste sono chiamate prestazioni “sovraobbligatorie”). In linea di principio, in entrambi i casi la legge permette alle casse pensioni di scegliere liberamente la forma di organizzazione che preferiscono, la concezione delle prestazioni e le modalità di finanziamento.

  Cosa vuol dire pensione VR?

Pensione Italia

Tuttavia, il contributo è esonerato in casi speciali, ad esempio per le persone che guadagnano un salario inferiore a 2.300 CHF all’anno; o per una coppia sposata in cui un coniuge è disoccupato, e il coniuge che lavora contribuisce almeno 956 CHF all’anno, il coniuge disoccupato è esonerato dal pagamento dei contributi!

I contributi sono pagati sia dal datore di lavoro che dal dipendente su una base uguale. Il contributo del dipendente viene detratto direttamente dal suo salario, mentre il contributo del datore di lavoro è interamente a carico di quest’ultimo. Oltre al tuo salario, il tuo datore di lavoro contribuisce al tuo piano pensionistico. Alcune aziende contribuiscono più del contributo del dipendente. Questa è una questione che puoi discutere con il tuo datore di lavoro.

L’assicurazione del secondo pilastro completa l’assicurazione AVS e vi permette di accumulare un capitale per il vostro pensionamento in modo da poter mantenere il vostro precedente tenore di vita. Al momento del pensionamento, il capitale accumulato in un conto del secondo pilastro può essere versato sotto forma di rendita o di capitale, a seconda dell’opzione scelta dal dipendente. Consigliamo di consultare il regolamento delle casse pensioni per saperne di più su tutte le opzioni disponibili.

Pensione berechnen

Mentre il denaro versato nel primo pilastro non ha un limite massimo (poiché è una percentuale del reddito), il versamento è determinato dal numero di anni lavorati in Svizzera e dal reddito medio. Un fattore di correzione tiene conto dell’inflazione. Per una pensione completa (che va da 1175 a 2350 CHF al mese), è necessario che l’assicurato versi il 1° pilastro ogni anno dai 20 ai 65 anni (o 64 per le donne). Ogni anno trascorso all’estero riduce la pensione di circa il 2,3%. Per godere della pensione massima (che è di 2350 CHF/mese), l’assicurato deve aver guadagnato in media almeno 84.600 CHF all’anno.

  Come funziona la perequazione automatica delle pensioni?

La costituzione federale stabilisce che il 1° pilastro deve soddisfare i bisogni fondamentali degli assicurati. A causa dell’aumento del costo della vita, nel 1966 il parlamento federale ha promulgato delle pensioni supplementari. Sono flessibili e coprono i costi effettivi (ad esempio l’assicurazione sanitaria, i costi delle case di cura).

Secondo l’articolo 113 della Costituzione federale, “la previdenza professionale, insieme all’assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l’invalidità, permette alla persona assicurata di mantenere in modo adeguato il suo precedente stile di vita”.[5]

Andare in pensione all’estero

Il vostro importo iniziale includerà una deduzione se siete stati esclusi dalla pensione statale supplementare. Potreste essere stati esclusi perché eravate in un certo tipo di pensione sul posto di lavoro, personale o per azionisti.

Potete ottenere più pensione statale aggiungendo più anni qualificati al vostro record di assicurazione nazionale dopo il 5 aprile 2016. Potete farlo fino a quando non raggiungete l’intero importo della nuova pensione statale o raggiungete l’età della pensione statale – qualunque sia la prima.

  Come sono le tasse in Svizzera?

Ogni anno di qualifica sul vostro record di assicurazione nazionale dopo il 5 aprile 2016 aggiungerà circa £ 5,13 a settimana alla vostra nuova pensione statale. L’importo esatto che si ottiene è calcolato dividendo £179,60 per 35 e poi moltiplicando per il numero di anni di qualificazione dopo il 5 aprile 2016.

Per aiutarci a migliorare GOV.UK, ci piacerebbe sapere di più sulla tua visita di oggi. Ti invieremo un link a un modulo di feedback. Ci vorranno solo 2 minuti per compilarlo. Non preoccuparti, non ti invieremo spam o condivideremo il tuo indirizzo e-mail con nessuno.

Quanti anni di contributi per avere la pensione minima in Svizzera?
Torna su