Quanto frutta un fondo pensione?

Contabilità delle pensioni

Un piano pensionistico è un beneficio per i dipendenti che impegna il datore di lavoro a versare contributi regolari a un pool di denaro che viene messo da parte al fine di finanziare i pagamenti effettuati ai dipendenti idonei dopo il pensionamento.

I piani pensionistici tradizionali sono diventati sempre più rari nella sezione privata degli Stati Uniti. Sono stati in gran parte sostituiti da benefici pensionistici che sono meno costosi per i datori di lavoro, come il piano di risparmio pensionistico 401(k).

Un piano pensionistico richiede contributi da parte del datore di lavoro e può permettere contributi aggiuntivi da parte del dipendente. I contributi del dipendente sono dedotti dal salario. Il datore di lavoro può anche corrispondere una parte dei contributi annuali del lavoratore fino a una specifica percentuale o importo in dollari.

In un piano a benefici definiti, il datore di lavoro garantisce che il dipendente riceverà un pagamento mensile specifico dopo il pensionamento e per tutta la vita, indipendentemente dalla performance del pool di investimenti sottostante.

I piani pensionistici a beneficio definito sponsorizzati dal datore di lavoro risalgono al 1870. L’American Express Company ha stabilito il primo piano pensionistico nel 1875. Al loro apice negli anni 80, coprivano il 38% di tutti i lavoratori del settore privato.

I più grandi fondi pensione

Lo scopo principale di un fondo pensione o previdenziale è quello di fornire benefici ai suoi membri quando si ritirano dal lavoro. Il fondo di solito paga anche le prestazioni quando un membro muore mentre sta ancora lavorando, o è incapace di lavorare a causa di una malattia, o viene licenziato.

  Come cambiare IBAN Inps reddito di emergenza?

La differenza principale è che se un membro del fondo pensione va in pensione, riceve un terzo del beneficio totale in una somma forfettaria in contanti e gli altri due terzi sono pagati sotto forma di una pensione nel resto della vita del membro. Un membro del fondo pensione può ottenere l’intero beneficio pagato in una somma forfettaria in contanti.

Ci sono vantaggi e svantaggi nell’ottenere tutte le prestazioni in un’unica soluzione. Uno svantaggio è che si può spendere una somma forfettaria molto rapidamente. Allora non ci sarà più nulla come pensione per il resto della sua vita. Allora dovrete richiedere una pensione statale. Ma se investite la somma forfettaria saggiamente non dovreste avere questo problema.

Un vantaggio di ottenere un pagamento forfettario è che si evitano tutti i problemi di ottenere una pensione privata ogni mese. Le compagnie di assicurazione e altri fondi pensione pagheranno una pensione privata su un conto bancario se ne hai uno, oppure invieranno un assegno al tuo indirizzo di casa, o al tuo vecchio datore di lavoro che poi passerà il pagamento. Ma se non avete un conto bancario o vivete in un luogo dove il sistema postale è molto inaffidabile, potreste avere grandi difficoltà a ricevere e incassare l’assegno pensionistico ogni mese. Una somma forfettaria aiuterà ad evitare tutti questi problemi.

Una pensione è il denaro che userete per vivere quando andrete in pensione. La maggior parte delle persone riceve una pensione statale dal governo, che copre i tuoi bisogni di base. Per darvi un tenore di vita decente, è una buona idea risparmiare del denaro extra in un fondo pensione.

  Cosa si può fare al CAF?

Se iniziate a risparmiare per la vostra pensione all’inizio della vostra vita lavorativa, può essere difficile prevedere quali saranno i vostri bisogni quando andrete in pensione. Cerca di mettere via quanto puoi permetterti, ma non preoccuparti se non è tanto quanto vorresti all’inizio. Può essere meglio risparmiare piccole somme che hanno molto tempo per crescere in valore. Se il tuo reddito migliora, sarai in grado di aumentare quanto metti via per la tua pensione.

Se stai iniziando a risparmiare più tardi nella tua vita lavorativa potresti avere un’idea migliore di quelle che saranno le tue circostanze. Per esempio, potresti già avere una famiglia o possedere una casa. Questo può rendere più facile calcolare il livello di reddito di cui avrai bisogno per il tuo pensionamento, ma avrai meno tempo per risparmiarlo, e la quantità di denaro che dovrai risparmiare potrebbe essere maggiore. Potresti aver bisogno di dare priorità al tuo budget in modo diverso in modo da poterti permettere di pagare di più per la tua pensione. Per esempio, potresti tagliare le tue spese per cose non essenziali come uscire, in modo da poterti permettere di risparmiare un po’ nella tua pensione.

Piano pensionistico

Per essere sicuri di essere sulla buona strada per raggiungere i vostri obiettivi di pensionamento, è importante rivedere regolarmente i vostri risparmi pensionistici. Questo ti aiuterà a stimare il reddito che probabilmente genereranno quando andrai in pensione. Se c’è un deficit nei tuoi risparmi, prima te ne accorgi e più facile sarà rimediare.

Raccogli i dettagli di tutte le pensioni, i risparmi e gli investimenti che hai. Una volta che li hai, ottieni delle stime da ognuno di essi per aiutarti a capire quanto denaro potresti ottenere quando vai in pensione da tutte le fonti, compresi altri risparmi e investimenti.

  Cosa vuol dire metodo contributivo?

I vostri rendiconti annuali vi forniranno una stima del vostro futuro valore del piatto e il reddito pensionistico regolare che la vostra pensione è in grado di generare. Questo si basa sul fatto che lei usa il suo fondo pensione per acquistare un reddito garantito a vita (noto come una rendita). Ma hai altre opzioni.

Oltre alle vostre pensioni, potreste avere altri risparmi e investimenti che genereranno un reddito per voi in pensione. Per esempio, depositi in contanti, investimenti basati su azioni o una proprietà che affitti. Potresti anche essere in grado di ottenere estratti conto o illustrazioni per questi.

Quanto frutta un fondo pensione?
Torna su